Come pulire e lucidare il pavimento in laminato: non crederai allo splendore davanti ai tuoi occhi

In che modo possiamo curare una ottimale manutenzione del pavimento in laminato che abbiamo a casa. Eviteremo di graffiarlo e lo terremo sempre lucente.

Una persona lucida una pavimentazione in laminato
Una persona lucida una pavimentazione in laminato (Foto Canva)

Il pavimento in laminato è un ottimo modo per abbellire casa e dare un tocco di originalità alle nostre case. Bisogna però prestare una particolare attenzione a quelle che sono le procedure necessarie per poter procedere con una adeguata manutenzione.

La pulizia di un pavimento in laminato in particolare richiede una certa cura in quella che la scelta dei prodotti da utilizzare. Per la pulizia ordinaria va benissimo un detergente neutro da diluire in acqua fredda o tiepida, in accoppiata con un panno in microfibra, che non lascia segni e graffi. Inoltre riesce a trattenere polvere, capelli, peli di animali e così via.

I panni in microfibra per pulire un pavimento in laminato vanno lavati in lavatrice oppure a mano, ma senza fare ricorso ad ammorbidenti od ammoniaca. Infatti in questo modo si corre il rischio di ostruire i pori della microfibra. E poi va bene anche l’aspirapolvere.

Pavimento in laminato, cosa usare e cosa no per pulirlo e lucidarlo

Un cagnolino su un laminato
Un cagnolino su un laminato (Foto Canva)

In breve, vediamo prima cosa non utilizzare per pulire un pavimento in laminato:

  • candeggina;
  • ammoniaca;
  • scope con frange;
  • scope a vapore;
  • spugne abrasive;
  • getti di acqua ingenti;

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Nuovo bonus di 3000 euro che potrebbe arrivare anche prima di Natale: tutte le novità da sapere

I rimedi da seguire invece richiedono invece di passare un aspirapolvere anzitutto. Questo rimuoverà ogni residuo eventualmente presente sulla superficie. Procediamo quindi, come detto, con una passata accurata mediante un panno in microfibra.

il detergente dovrebbe essere invece, più nello specifico, un prodotto LAM. Concepito ovvero appositamente per le superficie in laminato. Questi consigli provengono dall’ottimo canale YouTube Voglia di Ristrutturare, che fornisce tante altre indicazioni utili per la manutenzione ordinaria e straordinaria di casa nostra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Quali luci di Natale scegliere per risparmiare e non rinunciare all’atmosfera delle feste

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come addobbare l’albero di Natale nel 2022? 4 consigli di stile

Dobbiamo sempre accertarci di avere rimosso la polvere, specialmente dagli angoli e dalle scanalature della pavimentazione, per poi procedere con il panno in microfibra. Un ulteriore consiglio che diamo noi di inran.it è quello di fare ricorso ad una soluzione ecologica non aggressiva, composta da 60 ml di aceto diluito in un litro di acqua. Ottimo ritrovato contro le macchie secche su laminato.

Mettiamo il tutto in una bottiglia dotata di spruzzino, quindi applichiamo sulla macchia ed anche su di una spugna liscia o sul solito panno in microfibra. Strofiniamo asciugando per bene il tutto ed evitando di lasciare delle possibili tracce di aceto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.