Come capire se qualcuno ti sta spiando, anche in casa tua: ti svelo un piccolo segreto

Percepite sempre quella sensazione di essere osservati anche dentro casa vostra? Potrebbero esserci delle telecamere nascoste: ecco come scovarle.

Fotocamera nascosta (Canva)

Vi sentite osservati? Fidatevi del vostro intuito, non ignoratelo. Secondo un sondaggio di soddisfazione, il 58% degli intervistati ha dichiarato di essere preoccupato per le telecamere nascoste negli alloggi Airbnb. Inoltre, l’11% ne ha effettivamente trovata una nel proprio alloggio Airbnb.

Utilizzare telecamere nascoste per spiare le persone non è mai stato così facile. Le telecamere spia ad alta tecnologia sono disponibili a partire da 15 euro su mercati comuni come Amazon.

Come capire se ci sono telecamere nascoste in casa

Foglio rotto (Canva)

Le persone utilizzano le telecamere nascoste per una serie di motivi, alcuni etici, altri meno. Si può installare una sorveglianza nascosta nella propria proprietà, in modo che gli intrusi non si accorgano di essere osservati. Si può anche usare una telecamera per tenere d’occhio una badante mentre si è lontani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Addobbare l’esterno della casa per Natale: 4 piccoli consigli che cambieranno ogni cosa, garantito

Le forze dell’ordine utilizzano telecamere nascoste per garantire l’ordine pubblico. Anche i datori di lavoro possono talvolta utilizzare questa tecnologia per tenere sotto controllo i dipendenti e per motivi di sicurezza. In molti casi, però, le persone utilizzano le telecamere spia in modo non etico. Le telecamere nascoste in casa, nelle camere d’albergo, nei bagni e in altri luoghi in cui ci si aspetta di avere privacy violano i vostri diritti e sono illegali. Quando si tratta di hotel e alloggi Airbnb, i proprietari cercano di giustificare l’uso di telecamere segrete per prevenire furti, danni e uso illegale della proprietà. Ma è legale?

È legale usare una telecamera nascosta?

Le leggi sulla sorveglianza variano a seconda degli Stati e dei Paesi, ma il principio generale è lo stesso. È illegale utilizzare una telecamera nascosta ovunque si possa avere una “ragionevole aspettativa di privacy”.

L’intento della sorveglianza nascosta ne determina la liceità. L’uso di telecamere nascoste è legale solo per motivi morali. Per installare un sistema di sorveglianza nascosta è necessario essere proprietari della proprietà o ottenere un mandato. Inoltre, bisogna assicurarsi di non infrangere altre leggi.

Le telecamere nascoste nelle camere d’albergo, negli appartamenti in affitto, negli Airbnb e nelle auto a noleggio sono chiaramente illegali perché si tratta di luoghi in cui ci si aspetta la privacy. Tuttavia, i padroni di casa possono posizionare telecamere nei corridoi, negli atri o in altri spazi pubblici per motivi di sicurezza, a patto di informare l’utente.

Airbnb ha anche una politica chiara sulla sorveglianza che dice che tutte le telecamere presenti nei locali, operative o meno, devono essere menzionate nell’annuncio. Quindi, se siete preoccupati, assicuratevi di esaminare attentamente l’annuncio. Le telecamere nascoste sono del tutto contrarie alle regole, come afferma la politica: “I dispositivi di registrazione intenzionalmente nascosti (come le telecamere di sicurezza nascoste) non sono mai consentiti”.

Ora che sapete cosa è contro la legge e cosa no, è il momento di iniziare la caccia alle telecamere nascoste. Se ne trovate una, assicuratevi di segnalarla alle forze dell’ordine locali e alla direzione dell’hotel o all’assistenza clienti di Airbnb se siete in viaggio.

Come trovare le telecamere nascoste

La privacy è un diritto umano e non dovreste mai compromettere la vostra. Se avete motivo di credere che qualcuno vi stia origliando o semplicemente volete garantire la vostra privacy, scrutate a fondo l’ambiente circostante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Come fare il particolare albero di Natale a testa in giù: non immagini nemmeno quanto sia facile

È possibile utilizzare diversi metodi per trovare una telecamera nascosta, ma la loro efficacia varia. Anche se utilizzate i dispositivi di rilevamento più avanzati, dovete comunque pensare in modo intelligente. Ciò significa mettersi nei panni di chi vuole usare una telecamera nascosta, sapere cosa cercare e cercare nei posti giusti:

Pensate come chi vuole installare una telecamera spia: Se volete installare una telecamera nascosta, la metterete in un punto in cui abbia un campo visivo di ciò che volete vedere. I soffitti, gli angoli, gli scaffali e i bagni sono i punti caldi.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIKTOK

Sapere cosa cercare: non sarà necessariamente possibile trovare il corpo di una telecamera nascosta, ma l’obiettivo sarà sempre in linea di vista. È questo che dovete cercare. L’unica eccezione è quando si trova dietro uno specchio a due vie. Guardate nei punti giusti: scrutare uno spazio alla ricerca di una telecamera segreta non è facile. La strategia migliore consiste nel restringere la ricerca e cercare nei posti giusti. Per iniziare, diamo un’occhiata ai luoghi più comuni in cui si trovano le telecamere nascoste.

Luoghi più comuni in cui trovare telecamere nascoste

Foto di una telecamera nascosta installata all’interno di una vite.

Le telecamere in miniatura possono essere piccole come una vite, il che rende facile nasconderle praticamente ovunque. Hanno comunque bisogno di una fonte di alimentazione e di una configurazione di archiviazione cablata o di connessione wireless che costituisce la parte più consistente del loro corpo. Nella maggior parte dei casi, le telecamere nascoste sono collegate a un alimentatore.

Ecco i luoghi più comuni in cui si possono trovare le telecamere spia:

  • Rilevatori di fumo
  • Filtri dell’aria
  • Arredamento a parete
  • Prese elettriche
  • Prese di corrente
  • Caricabatterie
  • Luci notturne
  • Libri o custodie per DVD
  • Scaffali
  • Penne
  • Mouse per computer
  • Piccoli fori nel muro
  • Giocattoli di peluche
  • Lampade di lava
  • Orologi
  • Ganci per vestiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.