Di’ addio alle macchie e all’unto sugli strofinacci della cucina: questo trucco è infallibile

Esiste un metodo geniale per togliere con semplicità e velocità le macchie e l’unto sugli strofinacci, ecco di cosa si tratta

strofinacci macchie modo pulizia
Strofinaccio (Canva)

Nessuno può farne a meno soprattutto le casalinghe che li usano in molti momenti delle giornate, in particolare durante le pulizie e la preparazione di piatti da portare a tavola.

Stiamo parlando degli strofinacci da cucina, che siano a fantasia o monocromatici, il problema è per tutti lo stesso: come smacchiarli? Esiste un metodo per renderli come nuovi e togliere le macchie e l’unto? Certo che sì, ma bisogna fare attenzione ad alcuni fattori.

Come eliminare le macchie dagli strofinacci: tutti i dettagli sul metodo

strofinacci macchie smacchiare
Strofinacci (Canva)

La prima cosa da tenere a mente è il tipo di strofinaccio, vale a dire il materiale con cui esso è fatto. Può essere di microfibra, colorato o bianco. Ciò che serve per eliminare ogni macchia è senza dubbio il bicarbonato. Entriamo nel dettaglio:

  • Per gli strofinacci in microfibra saranno necessari due cucchiai di bicarbonato da spargere sopra e successivamente lo straccio dovrà essere piegato in quattro. Una volta fatto, bagnate tutto con l’aceto bianco e versate l’acqua calda. Basteranno quindi minuti per far sì che la miscela agisca, poi sciacquate strofinando. L’alternativa, qualora non fossero troppo sporchi, è la lavatrice che vale con un sapore neutro e a non più di 40°. Nel caso le macchie fossero secche, sarebbe meglio procedere con un tipo di lavaggio indicato, a mano o in lavatrice. Bisognerà versare sulle macchie delle gocce di tea tree oil e aspettare circa trenta minuti. Passato il tempo, le macchie saranno sciolte e gli strofinacci igienizzati.

LEGGI ANCHE: È in questo punto della lavatrice che si formano muffa e sporcizia: ecco come pulirlo alla perfezione

LEGGI ANCHE: Gli utensili di legno sono pieni di germi e sporcizia: devi pulirli solo così o saranno guai

  • Quando avete a che fare con gli strofinacci bianchi, dovete riempire una bacinella di acqua e aggiungere 3 cucchiai di bicarbonato per poi lasciare a riposo per circa 30 minuti. Una volta finito il tempo, prendete gli strofinacci dall’acqua e inseriteli in lavatrice. Per rendere lo straccio pulito servirà un programma medio/lungo a 60° e un cucchiaio di bicarbonato da aggiungere al detersivo.
  • Per gli strofinacci colorati sarà necessario strofinare prima le macchie con una saponetta inumidita. Successivamente mettete gli strofinacci in lavatrice e aggiungete un bicchiere di aceto bianco nel cestello. Una volta fatto, avviate il programma per colorati ad una temperatura massima di 40°.

LEGGI ANCHE: Ferro da stiro sporco? Ho qui per te dei rimedi della nonna che lo faranno tornare come nuovo

Bastano piccoli accorgimenti per far sì che gli strofinacci tornino puliti e come nuovi.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.