Ferro da stiro sporco? Ho qui per te dei rimedi della nonna che lo faranno tornare come nuovo

Il vostro ferro da stiro è sporco o bruciato? Tranquilli perché non sarà necessario buttarlo, con questi naturali rimedi tornerà come nuovo.

Rimedi per ferro da stiro sporco
Ferro da stiro sopra una camicia (Download da Canva)

La piastra del ferro da stiro a lungo andare può accumulare sporcizia e in molti casi può anche apparire bruciata. In questi casi è davvero importante intervenire tempestivamente per non correre il rischio di rovinare i vostri capi. Ignorando il problema infatti con il tempo peggiorerà, ciò non solo causerà uno scorretto funzionamento dell’elettrodomestico ma rovinerà anche gli indumenti durante la fase di stiratura.

Il ferro da stiro è uno degli elettrodomestici più utilizzati in ogni casa, perché ci consente di stirare gli indumenti per andare in giro sempre in ordine. Eppure spesso si dà poca importanza alla sua manutenzione, nonostante sia molto importante. Per farlo durare più a lungo e farlo funzionare correttamente è fondamentale pulire regolarmente la piastra, tra le varie cose eviterete di macchiare i vestiti quando li stirate.

Oltre alla regolare pulizia ci sono alcune accortezze che bisogna mettere in pratica per salvaguardare l’elettrodomestico. Non tutti sanno che dopo aver stirato è necessario rimuovere sempre l’acqua di scarico dal contenitore, è anche importante decalcificare regolarmente il dispositivo regolarmente e pulire la piastra solo dopo che il ferro da stiro si sarà raffreddato del tutto. Un altro utile consiglio è quello di utilizzare un panno di cotone quando si stirano tessuti delicati. Detto ciò, nei successivi paragrafi vi sveliamo alcuni metodi naturali e super efficaci per pulire il ferro da stiro bruciato.

Ecco alcuni naturali ed infallibili rimedi per pulire il ferro da stiro bruciato

Rimedi per ferro da stiro bruciato
Piastra del ferro da stiro bruciata (Download da Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

Il primo metodo consiste nel mescolare all’interno di una ciotola l’aceto di vino bianco con quattro cucchiaini di sale fino. Con una spugna morbida e pulita strofinate poi la pasta ottenuta sulla piastra del ferro da stiro, dopodiché eliminate gli eccessi con un panno umido. Così facendo, oltre ad eliminare le macchie andranno via anche i graffi e il vostro elettrodomestico tornerà come nuovo.

Con l’aceto di vino bianco potete mettere in pratica anche un altro efficace rimedio. Versatene mezzo bicchiere nel contenitore dell’acqua dell’elettrodomestico e fatelo svaporare del tutto, così facendo andrete a sgorgare perfettamente le fontane del ferro da stiro.

Per sgrassare bene la superficie del ferro da stiro potete anche versare del sale grosso su un foglio di carta forno. Su questo passate poi la piastra molto calda e vedrete che dopo averlo fatto tornerà perfettamente lucida. Potete rimuovere le bruciature che si sono formate sulla piastra anche con una semplice candela. Come? Innanzitutto accendete il ferro da stiro, tenendolo però alla più bassa temperatura.

Fate scorrere poi la candela sulla piastra tiepida, specialmente sulle bruciature, la cera con il calore si scioglierà. A questo punto, prendete un panno asciutto e morbido e pulite velocemente ed energicamente il liquido che cola sulla piastra. Le bruciature spariranno del tutto e l’elettrodomestico tornerà a brillare proprio come quando lo avevate acquistato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.