Forse hai sempre sbagliato: ti mostro come conservare la carne macinata nel modo giusto

Sapete come conservare correttamente la carne macinata? Il metodo usato fino ad ora potrebbe essere sbagliato, vi sveliamo come farlo al meglio.

Modo giusto per conservare carne macinata
Tritato di carne (Download da Canva)

Moltissime persone hanno l’abitudine di acquistare la carne o altri prodotti in quantità maggiore rispetto a quella che serve per la cena o il pranzo, per poterla conservare e utilizzare all’occorrenza.

Per preservarne la freschezza e la qualità però è fondamentale sapere come conservarla al meglio, altrimenti avrete brutte sorprese non appena vorrete cucinarla. In molti la lasciano in frigo o in freezer per tempi molti lunghi e la ripongono in modo sbagliato, questi però sono gravi errori.

Ci sono infatti delle semplici ma indispensabili accortezze da mettere in pratica per avere un alimento sempre ottimo e forse hai sempre sbagliato. Nei successivi paragrafi ti mostro come conservare la carne macinata nel modo giusto, fallo così e resterà sempre ottima.

Ecco come conservare nel modo giusto la carne macinata

Come conservare carne macinata
Carne macinata sul tagliere di legno (Download da Adobe Stock)

Se dovete consumarla entro pochi giorni potete tranquillamente conservare la carne macinata in frigorifero, però è importantissimo sapere come farlo nel modo giusto. Non tutti infatti sanno che deve essere posizionata dove la temperatura è più bassa, quindi nei panni inferiori del frigo.

LEGGI ANCHE: Carne separata meccanicamente, che risvolti ha sulla nostra salute

Naturalmente non può rimanere scoperta all’interno di un piatto o di un vassoio. Il tritato di carne infatti per rimanere fresco fino al momento in cui dovrete utilizzarlo deve essere conservato all’interno di un contenitore con tappo ermetico, oppure nei sacchetti freezer. Così facendo, non solo l’alimento non si rovinerà, ma grazie a quella barriera che si forma non ci saranno all’interno del frigo delle contaminazioni di odori. Conservata in questo modo la carne macinata non ha una lunga durata, infatti dovrete consumarla entro uno o due giorni al massimo.

LEGGI ANCHE: Tutto sulla carne artificiale: vantaggi e svantaggi di questo alimento particolare

Dunque, se non volete cucinarla entro così poco tempo potete riporre la carne in freezer, anche in questo caso però ci sono delle ‘regole’ da rispettare per preservarne la sua qualità e il suo sapore. La prima cosa che dovete fare risulta essere quella da pulire e asciugare bene l’alimento, così facendo sarà poi pronto per essere cucinato.

LEGGI ANCHE: Carne congelata: come capire se è andata a male

Dopo averlo fatto potete riporre la carne all’interno degli appositi sacchetti per il freezer, questi impediranno che il freddo del freezer la bruci, eviteranno una perdita di umidità e la trasmissione di odori. Se avete abbastanza spazio potete anche conservarla nei contenitori ermetici.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

La carne macinata conservata in freezer dovrebbe essere consumata ‘preferibilmente’ entro quattro mesi. Per evitare di lasciarla troppo a lungo scrivete sulla confezione la data di congelamento, in questo modo non la dimenticherete e potrete consumare il prodotto nei tempi giusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.