Mostaccioli napoletani: la ricetta del dolce buonissimo tipico delle feste natalizie al sud

Pensi che la ricetta dei mostaccioli napoletani sia difficile? Non sai quanto ti sbagli: ho qui il metodo facile e veloce per prepararli.

mostaccioli ricetta veoce
Un patto con mostaccioli napoletani (Adobe Stock)

Il Natale è alle porte e con lui non porta solo addobbi, luci e regali, ma anche i piatti tipici delle feste natalizie. C’è chi aspetta con ansia questo periodo dell’anno solo per gustare tutte le prelibatezze che si preparano a Natale. Dagli antipasti fino ai dolci, le feste natalizie sono un’esplosione di gusto e di profumi unici.

Non puoi non conoscere i famosissimi mostaccioli napoletani. Si tratta di dolcetti dal cuore morbidissimo e con un croccante strato esterno al cioccolato. Al sud non è Natale senza i mostaccioli. Se vuoi preparare anche tu questa prelibatezza, ho qui la ricetta facile, veloce e golosissima. Prima di passare all’azione, vediamo subito quali ingredienti ti occorrono per realizzare questa fantastica ricetta (le dosi sono per circa 20 pezzi):

  • 450 g di farina tipo “00”.
  • 100 g di farina di mandorle.
  • 80 g di succo di arancia e la buccia grattugiata di un’arancia.
  • 230 g di zucchero.
  • 350 g di cioccolato fondente.
  • 1 pizzico di sale.
  • 60 g di acqua.
  • 50 g di cacao amaro in polvere.
  • 1 cucchiaino di cannella.
  • 1 cucchiaio di pisto per dolci.
  • 1/2 cucchiaio di lievito per dolci.

Come preparare i mostaccioli napoletani: la ricetta facile e veloce

mostaccioli dolci natalizi
Mostaccioli napoletani come regalo di Natale (Adobe Stock)

Ti basteranno poche mosse per realizzare questi dolcetti buonissimi. Sono così speciali che uno tira l’altro e vedrai che finiranno subito, grandi e piccoli ne andranno matti. L’impasto morbido all’interno e la croccantezza del cioccolato all’esterno creeranno un tripudio di sapori e di consistenze unico al mondo.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> La ricetta facile e veloce per dei biscotti di Natale irresistibili e sfiziosi

Per realizzare questa incredibile bontà non dovrai far altro che seguire alcuni semplicissimi passaggi, scopri subito come si preparano i deliziosi mostaccioli napoletani:

  • Prendi una ciotolina e versaci all’interno la farina 00, farina di mandorle, il pisto, lo zucchero, la buccia d’arancia, il lievito e il cacao setacciati e mischia per bene il tutto.
  • Aggiungi l’acqua a filo impastando sempre con un cucchiaio e poi unisci anche il succo d’arancia.
  • L’impasto deve risultare bello compatto, come una frolla o quello per i biscotti. Per cui valuta se aggiungere un po’ di acqua o altra farina.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Tronchetto di Natale: la ricetta completa del dolce classico delle feste natalizie

  • Crea un panetto compatto e copri con della pellicola trasparente. Lascia a riposo per 40 minuti.
  • Nel frattempo, metti il cioccolato in un pentolino e scioglilo a bagnomaria.
  • Trascorso il tempo necessario, riprendi l’impasto, infarina il piano di lavoro e poi stendilo con un mattarello. Devi ottenere una sfoglia spessa circa 9 mm.
  • Non ti resta che tagliare a strisce per ottenere dei rombi, la classica forma dei mostaccioli.
  • Sistema i dolci su una teglia ricoperta con della carta da forno.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Prima di comprare Pandoro e Panettone dovresti conoscere questo allarmante retroscena

  • Inforna e cuoci in forno già caldo a 180°C per circa 13/14 minuti. Non cuocerli troppo perché devono essere belli morbidi.
  • Sforna e poi lascia raffreddare completamente.
  • Bagna i dolcetti nel cioccolato, elimina l’eccesso e lascia a temperatura ambiente per un paio d’ore così che il cioccolato si solidifichi.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Avresti mai pensato che preparare i mostaccioli fosse così facile? Provaci e vedrai che riscuoteranno un enorme successo. Scommetto che ti piaceranno così tanto che li preparerai anche dopo che saranno passate le festività natalizie.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.