Linguine allo scoglio: come prepararle in modo perfetto in poche mosse

Linguine allo scoglio, sapete come prepararle super saporite con estrema facilità e in poco tempo? Ve lo sveliamo noi, il risultato finale farà impazzire tutti.

Linguine allo scoglio ricetta
Linguine allo scoglio (Download da Adobe Stock) -Inran.it

Con il pesce si possono preparare moltissimi primi piatti davvero saporiti, le linguine allo scoglio sono un grande classico che non passa mai di moda e piacciono sempre a tutti.

Oltre che gustarle al ristorante potete prepararle strepitose anche in casa, la ricetta che vi proponiamo oggi è molto semplice e si realizza in poche mosse. Siete curiosi di sapere come si cucina questo squisito primo piatto? Leggete allora i successivi paragrafi per l’elenco degli ingredienti e il procedimento.

Ecco come preparare in poche mosse delle ottime Linguine allo scoglio

Ricetta Linguine allo scoglio
Linguine allo scoglio e calice di vino (Download da Adobe Stock) -Inran.it

Realizzare in casa questo strepitoso primo piatto è davvero molto semplice, seguendo con attenzione il procedimento il risultato sarà fantastico e farà leccare i baffi a chiunque.

LEGGI ANCHE: Come pulire le cozze in 4 minuti e alla perfezione: ti basterà una sola mossa

Gli ingredienti per preparare delle saporite ‘Linguine allo scoglio’ sono:

  • 320 gr di linguine
  • 300 gr di calamari
  • 1 kg di cozze
  • 1 kg di vongole
  • 8 scampi
  • 300 gr di pomodorini ciliegino
  • sale e pepe q.b.
  • 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 40 gr di vino bianco
  • prezzemolo fresco

Preparazione:

Innanzitutto pulite accuratamente le cozze e le vengono, facendo attenzione a non lasciare sabbia all’interno. In una padella scaldate poi l’olio extravergine di oliva e non appena sarà ben caldo versate cozze e vongole e coprite con un coperchio. Dovranno aprirsi tutti i gusci, ci vorranno meno di cinque minuti, dopodiché versatele in una scodella e conservata il liquido di cottura dopo averlo filtrato.

LEGGI ANCHE: Spaghetti alle cozze: il trucco di Cannavacciuolo per farli super cremosi

Sgusciate ora i molluschi, tenendone qualcuno con il guscio da utilizzare per decorare il piatto. Pulite poi i calamari, se non li avete acquistati già puliti, e subito dopo tagliateli a listarelle. Pulite anche gli scampi conservando chele e testa, lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi.

A questo punto, all’interno di una padella fate imbiondire lo spicchio d’aglio nell’olio extravergine di oliva e subito dopo versate i calamari, aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere. Dopo cinque minuti sfumate con il vino bianco, facendo evaporare bene l’alcol, dopodiché eliminate l’aglio. Unite i pomodorini e proseguite la cottura per altri cinque minuti, al sugo potete ora aggiungere anche gli scampi e aggiustare di sale e pepe.

LEGGI ANCHE: Sautè di vongole super saporita: Cannavacciuolo svela come farla perfetta

Cuocete le linguine in una pentola piena d’acqua bollente e salata e scolatele molto al dente, circa cinque minuti prima di terminare la cottura. Versatele quindi in padella e fatele risottare con il sugo, aggiungendo al bisogno il liquido di cottura dei molluschi.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Infine, unite anche le cozze e le vongole, spegnete poi la fiamma e aggiungete una spolverata di prezzemolo fresco tritato. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti e gustate le vostre squisite linguine allo scoglio con i vostri commensali, con il loro incredibile sapore conquisteranno il palato di tutti! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.