Questi 4 ingredienti che hai in casa sono portentosi per la salute delle tue piante 🌱

Che cosa dobbiamo tenere in considerazione per curare al meglio la salute delle piante e consentire alle stesse di crescere belle e rigogliose in ogni stagione.

Diverse piante tenute in casa
Diverse piante tenute in casa (Foto Canva – Inran.it)

La salute delle piante è importante per fare si di avere una casa più bella e più vivibile. La cosa vale sia per gli interni che per gli esterni. Anche chi tra noi non ha il pollice verde terrà di sicuro almeno qualche fiorellino in vaso nella propria abitazione.

Ma anche solo con un esemplare è necessario presiedere la salute delle piante. Per fare ciò è necessario prendere degli accorgimenti importanti, come ad esempio il tenerle alla lontana da fonti di calore dirette, come termosifoni, stufe e camini, o da altre che possono causare degli sbalzi termini improvvisi, come porte e finestre che vengono aperte di frequente.

E la salute delle piante vede come azione importante anche il sapere innaffiare nel giusto momento e nella giusta quantità le stesse. Oltre anche a tenere esposte al Sole i vegetali che abbelliscono il salotto od il balcone nei momenti più indicati, specialmente in estate.

Salute delle piante, quali suggerimenti possiamo mettere in pratica

Una pianta su un mobile in casa
Una pianta su un mobile in casa (Foto Canva – Inran.it)

Oltre a questo, si consiglia di applicare alcuni ingredienti molto utili per favorire la crescita di fiori e di piante che ingentiliscono gli ambienti dove viviamo. Di quali si tratta?

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: 
Ciclamino, guarda attentamente le foglie: se sono di questa grandezza c’è un problema

Abbiamo il bicarbonato di sodio, che trova diversi ambiti di utilizzo. Ed anche nelle pratiche quotidiane di giardinaggio ci tornerà assai utile. Questa sostanza è preziosa per alzare il livello di pH delle foglie, ed è ottima per contrastare eventuali infestazioni da parte di funghi. Ma non dovrebbe essere impiegato con temperature estive torride. Le dosi consigliate si attestano sui 10 grammi per litro.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Se in casa hai una pianta di Pothos, devi assolutamente fare attenzione a questi errori che fanno tutti

Propoli: sciogliamo una ventina di grammi in soluzione acquosa in un litro di acqua e spruzziamo sulle foglie. Questo trattamento sarà utile per arginare eventuali danni apportati dalla potatura o per contrastare la presenza di muffa ed afidi.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO:  Solo così la tua orchidea diventerà immortale: usa questo trucco

Sapone di Marsiglia. Non è utile solamente per il nostro bucato ma anche per fare da ottimo insetticida. Spruzzarne un po’ misto ad acqua sulle nostre piante terrà alla larga afidi, cocciniglie, cicaline e molto altro. Mescoliamone 15 grammi in un litro di acqua ed appliciamo con uno spruzzino. Evitiamo di fare ciò però su azalee, Stelle di Natale, begonie e gardenie perché risulterebbe fitotossico.

CLICCA QUI PER ISCRIVRTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Olio di semi. Anche in questo caso avremo un potente insetticida fai da te ed economico, da spennellare sulle parti della pianta che mostrano segni e presenza di esserini dannosi. Si può anche mescolare con dell’acqua e spruzzare sulle zone colpite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.