Solo un elastico per queste 4 acconciature facili e veloci: sarai al top durante le feste natalizie

C’è sempre spazio per le onde hollywoodiane e per i colpi di spazzola lucidi e rimbalzanti, ma quest’anno perché non sperimentare qualcosa di più divertente ed eccitante per la prossima festa di Natale?

Acconciatura (Canva – Inran.it)

Stilisti e hairstylist hanno dato il massimo alle recenti sfilate, offrendoci un tesoro di ispirazioni per i capelli. Con un po’ di coraggio e creatività, gli stili di base di tutti i giorni, come lo chignon disordinato, le trecce e le code di cavallo, si trasformano in look d’effetto.

Giambattista Valli ha abbinato un pony basso con onde a dita ultra-glam anni ’20, mentre i semplici bob sono stati rivisitati in chiave moderna con una finitura elegante e punte sfilate.

4 acconciature chic per la notte di Natale: basta un elastico!

Chignon (Canva – Inran.it)

Aspettatevi un sacco di accessori che catturano la luce (un must della stagione delle feste) e trecce di ogni tipo. E se vi dicessimo che basta solo un elastico? Per realizzare tutti questi look, non serve molto: pinzette, elastici, un po’ di spray fissante e si vola in pista.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Pelle liscia e morbida come la seta grazie a questa crema economica che puoi fare in casa

Per chi non ha tempo di andare dal parrucchiere o per chi semplicemente vuole impreziosire la propria capigliatura, ecco 5 acconciature facilissime ed eleganti da realizzare.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

1. Acconciature con le onde

Le onde a dita sono tornate alla grande con celebrità come Zendaya e Saweetie che hanno abbracciato la tendenza retrò. Fatte bene, le onde a dita degli anni ’20 sono l’acconciatura perfetta per le feste del 2022. Il modo migliore per evitare il look da festa è scegliere con cura l’abito e gli accessori giusti e adattare la finitura dei capelli all’occasione, afferma Valentina Ingrosso, direttore creativo di Neil Moodie Studio. Raccomanda di sostituire un gel effetto bagnato con una pomata lucida per un tocco moderno.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Ritenzione idrica: cos’è e quali sono i rimedi naturali per dirle addio per sempre

Scegliete un gel o una pomata che sia lavorabile e che non si asciughi troppo rapidamente, in modo da poter lavorare sui capelli e modificarli a seconda delle necessità”, dice Ingrosso, che suggerisce anche di munirsi di un pettine a denti stretti e di fermagli di qualità per tenere i capelli in posizione dopo la creazione di ogni onda.

2. Frangetta a tendina e coda di cavallo

Le punte sfilate sono “una re-invenzione di un’acconciatura degli anni ’60, mescolata con le ultime mode ispirate agli anni ’90”, dice l’hairstylist Neil Moodie.

Questo look si adatta a quasi tutte le lunghezze di capelli ed è molto versatile, in quanto è meno pettinato rispetto all’originale vibrazione anni ’60 e meno “bouffant” sulla corona”, dice Moodie. È modernizzato perché è più piatto e più liscio, con i ciuffi che danno allo stile più energia e movimento”.

Per il fai-da-te, Moodie consiglia di asciugare i capelli con una mousse leggera e una spazzola tonda per muovere le punte verso l’alto, prima di aggiungere uno spray texturizzante per un effetto disinvolto. Un ferro arricciacapelli o un ferro lisciante contribuiranno a creare un effetto più deciso. Lasciate la cotonatura e le lacche rigide negli anni ’60.

3. Via con le trecce!

Perché il divertimento deve essere tutto del vostro look? Adornate le vostre trecce e le vostre scriminature con cristalli scintillanti per un look davvero spettacolare. È uno stile di grande impatto e poco impegnativo che tutti possiamo apprezzare. L’hairstylist Hollie Rose Clarke è una fan dell’applicazione di strass adesivi sulla riga e dell’andare “un po’ oltre”, soprattutto per la stagione delle feste.

Se gli accessori sono più adatti alle vostre esigenze, provate un cerchietto tempestato di strass o mettete le ciocche di capelli. Più è meglio, ma assicuratevi che l’acconciatura sia semplice (un pony basso o un’acconciatura da spiaggia) per evitare di sembrare banali.

4. Chignon chic

Migliorate la vostra acconciatura intrecciando una treccia con fiocco, come quella vista da Brandon Maxwell, o datele un po’ di consistenza per evitare che diventi una pettinatura da sposa.

In alternativa, ravvivate un semplice chignon da ballerina con degli accessori. Aggiungendo un po’ di scintillio si può passare da uno stile professionale a uno da festa con un fattore wow”, dice Clarke. C’è una pletora di abbellimenti tra cui scegliere: fiocchi ingioiellati, spille scintillanti, spray glitter o strass da sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.