Sistema queste piante vicine e cresceranno come non mai: è un segreto che in pochi conoscono

Non tutte le piante possono stare vicine perché potrebbero rovinarsi ed appassire, vi sveliamo quali mettere insieme, vedrete che cresceranno alla perfezione.

posizionare piante vicine
Donna si prende cura della pianta (Download da Adobe Stock) -Inran.it

Non tutti sanno che ci sono piante che tra di loro vanno molto d’accordo e se posizionate vicino cresceranno notevolmente e in ottima salute. Ce ne sono poi altre che invece non si piacciono, una di loro tenderà infatti a sparire del tutto se messe vicine.

Ad esempio, il timo e la calendula non vanno d’accordo, a risentire solitamente è la seconda, può però capire che appassiscano entrambe. La lavanda e la rosa invece crescono benissimo quando sono vicine, la prima è anche in grado di proteggere la seconda dagli afidi. Occhio però al terreno da utilizzare, le rose preferiscono terreni che non siano troppo bagnati, troppo secchi, non troppo poveri di nutrienti ma nemmeno troppo ricchi, non troppo caldi o freddi ecc. La lavanda ama invece della pietra sulla quale potersi stendere.

Patate, peperoni, melanzane e peperoncini hanno simili esigenze a quelle dei pomodori ed è per questo che non si possono completare a vicenda. Infatti, quando le piante hanno esigenze simili non dovrebbero stare insieme. Le patate ad esempio stanno bene accanto a spinaci e cavolo rapa perché nel terreno rilasciano diverse sostanze che dà vita ad uno scambio che favorisce la loro crescita.

Ecco quali piante cresceranno bene se messe vicine e quali invece non si piacciono

Mettere piante vicine
Diverse piante vicine (Download da Canva) -Inran.it

Saper abbinare in giardino le piante è quindi molto utile ed importante perché permette di farle cresce bene tenendo lontani i parassiti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Le piante aromatiche che possono crescere vicine: gli abbinamenti giusti da fare

Ottima è ad esempio la vicinanza delle piante di cavolo a timo, menta e salvia. Il motivo? Perché tengono alla larga la cavolaia. Si tratta di una farfalla bianca di piccole dimensione che depone nel cavolo le uova nel cavolo, le larve distruggeranno poi la pianta. Piantare vicino del sedano, invece, terrà alla larga i parassiti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Due piante messe vicino alle rose possono aiutare a tenere lontani gli insetti

Di seguito alcuni esempi che vi aiuteranno a capire come piantare al meglio le vostre piante:

Patate: amano stare accanto a cumino, spinaci, coriandolo, mais, nasturzi e cavolo rapa. Sono invece dei pessimi vicini il sedano rapa, la zucca, i girasoli e i pomodori.

Cavoli: ok a sedano, timo, menta piperita, salvia, basilico e sedano rapa. Da evitare assolutamente la vicinanza con cipolla, aglio e fragole.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Alcune piante non vanno messe vicine tra loro: le associazioni da evitare

Pomodori: questi crescono bene vicino all’aglio, il prezzemolo, la cipolla, gli spinaci, il basilico, le carote, il cavolo rapa, la lavanda, il cavolo, i fagioli, il porro e il nasturzio. accanto a loro non amano invece i cetrioli, le melanzane, le patate, i piselli, i peperoni, i finocchi, le barbabietole e il peperoncino.

Cavolo rapa: questa va bene con quasi tutte le piante, come patate, porro, spinati, sedano rapa, ravanelli, lattuga, piselli, zucca, pomodori, barbabietole, fagioli e molte altre ancora.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Timo: ama stare vicino al rosmarino, alla salvia e alle fragoline di bosco, ma se non volete che si rovini non mettetelo accanto al basilico. Questi sono solo alcuni esempi, sul web potrete trovare moltissime utili informazioni che vi aiuteranno a far crescere le piante alla perfezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.