Non solo karitè e cocco: il burro di Illipe è una vera arma segreta per la cura della tua bellezza

Burro di Illipe, il vero segreto di bellezza di moltissime donne. Ecco come utilizzarlo assieme al karitè e al cocco, il parere degli esperti.

Karitè (Canva – Inran.it)

Il burro di Illipe è molto simile al burro di cacao, ma ha un punto di fusione più elevato. Il suo elevato punto di fusione lo rende adatto alla produzione di saponi duri. Ha un odore delicato e caratteristico ed è di colore bianco crema. Il burro di Illipe idrata la pelle e ne ripristina l’elasticità.

È tradizionalmente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle e del sole, nelle creme da massaggio e nei saponi. Conferisce rigidità a balsami, formulazioni in stick e saponi. Il burro di Illipe (o grasso di tengkawang) si ottiene dalle noci dell’albero Shorea Stenoptera, che cresce solo nelle foreste del Borneo e di Sumatra.

Burro di Illipe: il segreto di bellezza da non perdere

Bellezza (Canva – Inran.it)

La produzione di questo burro fa parte del programma #Rainforestvalue, un progetto che mira a salvaguardare la flora e la fauna delle foreste pluviali. Attraverso la sua produzione, Forestwise contribuisce direttamente al sostentamento e al benessere degli abitanti originari della zona, i Dayak, che dipendono radicalmente da queste foreste pluviali vergini, che purtroppo stanno scomparendo a un ritmo senza precedenti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Occhiaie e borse, i rimedi fai da te per un aspetto sempre riposato

Il burro di Illipe è tradizionalmente usato per idratare la pelle, curare ferite e ustioni e come esaltatore di sapore per i piatti tradizionali. Viene prodotto mediante spremitura meccanica, senza l’uso di solventi e senza riscaldare i semi.
L’olio ottenuto viene filtrato sottovuoto per ottenere un burro puro, pulito e non raffinato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Di’ addio alle occhiaie con questo rimedio naturale ed economico

Vantaggi del burro di illipe:

  • Ottimo per la preparazione di saponi, maschere per il viso, lozioni per il corpo, balsami per le labbra e per il corpo, rossetti e altro ancora.
  • Previene l’inaridimento della pelle, riduce la degenerazione cellulare e ripristina la flessibilità e l’elasticità della cute
  • Ha un punto di fusione leggermente più alto rispetto al burro di cacao o di karité
  • Ha proprietà idratanti e ammorbidenti di lunga durata
  • Aiuta a prevenire l’invecchiamento precoce della pelle
  • Tratta vesciche, lesioni e afte e capelli secchi e danneggiati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Coprire le occhiaie con ingredienti naturali per farle scomparire del tutto

Dai frutti della Shorea Stenoptera, una pianta originaria del Borneo, si ottiene il Burro di Illipe, ricco di acido oleico, palmitico, stearico e linoleico. Di colore bianco, ha proprietà emollienti, nutrienti ed elasticizzanti, oltre a un delicato profumo. Da secoli viene utilizzato per trattare i problemi della pelle. Assomiglia al Burro di Cacao ma ha un punto di fusione più alto, quindi è più consistente.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.