I trucchetti per cucinare senza sporcare | Per il cenone della Vigilia di Natale sarà tutto splendente

Ti basterà conoscere alcuni semplicissimi trucchetti per cucinare senza sporcare nulla stasera: sarà tutto sempre splendente!

cucinare
Due amiche che cucinano insieme (Canva) – Inran.it

Se hai tanti ospiti stasera a cena, non puoi di certo sprecare tempo prezioso e fatica per pulire tutta la cucina dopo il cenone di Natale. Non devi per forza spaccarti la schiena per avere una cucina in perfetto ordine e super pulita. Anche perché è la Vigilia di Natale ed ogni momento è prezioso per stare insieme ai tuoi cari, ridere, scherzare e mangiare insieme. Per questo oggi, non posso proprio fare a meno di spiegarti qualche trucco geniale per avere una cucina pulita e splendente anche se cucini per decine e decine di persone. Ti basteranno poche attenzioni per riuscire a tenere la cucina brillante. Scopri subito di cosa si tratta, è facilissimo.

Cucinare senza sporcare è facilissimo: ti basteranno pochi gesti per goderti la serata senza pensieri

cucina pulita
Una cucina perfettamente pulita e splendente (Canva) – Inran.it

A volte, quando si tratta di faccende domestiche, non dovrai far altro che seguire alcune piccole dritte e vedrai che sarà tutto impeccabile. Poche mosse e la cucina sarà pulitissima. Dimentica schizzi di olio, di sugo e sporcizia in ogni dove, perché da oggi non accadrà più.

Vediamo subito quali sono questi stratagemmi furbissimi, provali e scommetto che non vorrai più farne a meno:

  • Usa poche pentole: la prima regola è quella di non utilizzare pentole superflue. A meno che tu non debba pensare a tante preparazioni diverse, perché usare tante pentole che devi poi lavare invece di usarne di meno? A mano a mano che i cibi sono pronti, lava le pentole e utilizzale di nuovo. Nel caso in cui invece tu debba cucinare più pietanze alla volta, quando impiatti lava subito le pentole così lo sporco verrà via in pochissimi secondi e senza fatica.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Solo 30 minuti per pulire la casa: il “metodo americano” che ti fa risparmiare tempo e fatica

  • Cuoci al forno: uno dei trucchetti è quello di cucinare utilizzando il forno. Non solo sprechi meno tempo dietro le varie preparazioni, ma le pietanze sono anche molto saporite. Quando i cibi saranno pronti, lava subito le teglie così che lo sporco non si incrosti. Se non hai tempo, metti le teglie a bagno con dell’acqua calda e detersivo per i piatti. Successivamente, quando le laverai, potrai pulirle in pochissimi minuti.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Se vuoi fare bella figura con i tuoi ospiti a Natale, non dimenticarti di pulire questi punti della casa

  • Carta stagnola: per non sporcare il piano cottura, metti tra i fornelli dei pezzi di carta stagnola. Anche se non è bello da vedere, dopo aver cucinato dovrai semplicemente togliere la carta argentata e vedrai che il piano cottura non si sarà per nulla sporcato.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Il trucco per pulire e disinfettare il bagno in poche mosse | Trucchi furbi che devi conoscere

  • Lava subito quello che usi: mestoli, coperchi, tagliere, piatti, cucchiai, coltelli e tutto quello che utilizzerai per cucinare dovrai subito lavarlo. In questo modo le stoviglie non si accumuleranno.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

  • Pulisci subito le macchie: appena si formeranno delle macchie per via degli schizzi, passa subito un panno umido e ben strizzato per eliminare l’eccesso. In questo modo, quando arriverà il momento di pulire la cucina, non dovrai faticare troppo, ma solo sgrassare e asciugare i piani di lavoro e le piastrelle del para-schizzi.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.