Pancia gonfia dopo le feste: cosa mangiare per tornare in forma in poche mosse

Ora che le feste stanno giungendo al termine, è difficile scampare alla pancia gonfia: dopo tutto quello che abbiamo mangiato, è decisamente il momento di correre al riparo 

cosa mangiare per la pancia gonfia
cosa mangiare dopo le feste (canva) Inran.it

Le feste di Natale ce le siamo ufficialmente lasciando alle spalle, e ora che ci stiamo avvicinando al Capodanno, è decisamente il momento di prendersi del tempo per mangiare di meno e in modo più salutare. Certo, durante le feste ci siamo dati alla pazza gioia tra portate di ogni tipo durante i pranzi e le cene tradizionali, e dal momento che è Natale abbiamo lasciato da parte ogni tipo di senso di colpa perché è giusto dare uno strappo alla regola almeno in questi giorni.

Adesso c’è soltanto un problema: l pancia gonfia. Si tratta di una sensazione di tensione a livello nell’addome, che è certamente causata dall’accumulo di gas nel nostro intestino e nello stomaco. Ora che le feste sono finite, ci ritroviamo con dei chili in più e la terribile sensazione di pesantezza che, per fortuna, può essere eliminata nel giro di pochi giorni.

Pancia gonfia dopo le feste: come rimediare

pancia gonfia dopo le feste
cosa mangiare dopo le feste (Pinterest) Inran.it

La pancia gonfia ha decisamente diverse cause, come lo stress oppure le intolleranze alimentari. Molto spesso, invece, è dovuta semplicemente all’indigestione di alcuni alimenti come le bibite gassate, lieviti contenuti nei prodotti di alimenti per il forno come ad esempio la pizza o il pane. Oppure alcol come la birra, che come sappiamo bene tutti, è un vero e proprio veleno per la pancia.

ANCHE QUESTO TRUCCO POTREBBE INTERESSARTI: Bucato morbido e profumato senza ammorbidente: con questo rimedio naturale sarà tutto perfetto

Dunque, come fare per risolvere questo problema? Ovviamente, dobbiamo optare per una alimentazione sana, dobbiamo bere molta acqua e anche le tisane detossinanti sono i tre punti chiave per eliminare la fastidiosa sensazione della pancia gonfia. Per sgonfiarla, è importante limitare gli alimenti che abbiamo citato prima e bisogna anche dimezzare la quantità che assumiamo solitamente di carboidrati.

ANCHE QUESTO TRUCCO POTREBBE INTERESSARTI: Casa tua sarà super profumata grazie a questa miscela eccezionale | Provala e vedrai

È meglio non saltare i pasti, ma ciò non vuol dire che dobbiamo approfittarne. Infatti, dovremmo fare degli spuntini a base di frutta come l’uva, i kiwi o l’ananas. Però bisogna evitare di mangiarla a fine pasto, perché l’acidità di stomaco aumenta e così anche la fermentazione intestinale.

ANCHE QUESTO TRUCCO POTREBBE INTERESSARTI: Al prossimo bucato metti l’acqua ossigenata in lavatrice | Lo stanno facendo tutti, motivo incredibile

È importante anche cambiare il modo in cui utilizziamo i condimenti grassi come burro ed olio: è importante insaporire il cibo utilizzando cose come la salvia, il basilico, il prezzemolo oppure il rosmarino. Quello che certamente può aiutarci a sgonfiare la pancia è del cibo molto più salutare, ad esempio come i finocchi, il salmone, i carciofi, i broccoli e qualsiasi cosa abbia poche calorie e delle proprietà digestive.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Un’altra cosa fondamentale, sono il consumo delle tisane. Stiamo parlando di veri e propri rimedi efficaci per sfoggiare la pancia. Ci sono varie erbe che favoriscono la digestione e ci aiutano a tornare al nostro vecchio fisico.

Tisana al finocchio: la tisana al finocchio ha come proprietà principale quella di favorire la digestione. Possiamo quindi classificarla come depurativa, ma riesce ad essere anche drenante perché elimina i liquidi in eccesso che accumuliamo nel nostro corpo. Importante anche per contrastare i nostri disturbi digestivi.

Tè verde: il tè verde possiamo considerarlo praticamente un medicinale naturale dalle proprietà antibatteriche, può aiutare addirittura a dimagrire. Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che il tè verde possiede delle sostanze in grado di portare ad una maggiore capacità di bruciare i grassi. In modo particolare aiuta per il grasso addominale.

Tisana alla menta: vanta delle proprietà antispasmodiche e aiuta anche per le coliche intestinali. La fogliolina verde della menta agisce in modo positivo sull’intestino e sullo stomaco, tra l’altro è un utile rimedio nei casi di cattiva digestione e per la nausea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.