È questo il momento di piantare il Giacinto: la pianta dai fiori 🌺 più belli di tutti

Tutto quello che c’è da sapere sulla coltivazione e la cura dei giacinti, sia nelle bordure primaverili che negli allestimenti interni.

Giacinto (Canva – Inran.it)

I giacinti sono bulbi primaverili deliziosi e profumati, facili da coltivare. Fioriscono in una vasta gamma di colori, dai tradizionali viola e rosa al bianco e persino alla malva. Piantate i giacinti nella parte anteriore delle bordure del giardino per un’esposizione primaverile o in vasi per un profumato tocco di colore vicino alla casa.

I giacinti possono anche essere forzati per gli allestimenti natalizi in casa. Per saperne di più sul giacinto (hyacinthus orientalis) e su come coltivare, piantare e curare i giacinti, consultate la nostra guida.

Come coltivare i giacinti: è il momento

coltivare giacinto(
Vaso con un giacinto rosa (Canva) – Inran.it

Coltivate i giacinti in un terreno umido ma ben drenato, in pieno sole, tra settembre e novembre. Piantate i bulbi di giacinto a 10 cm di profondità e a 8 cm di distanza l’uno dall’altro. Innaffiate quando il terreno è asciutto.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Metti la cipolla in un vaso e guarda cosa accade: cresceranno dei fiori stupendi, mai visti così

Per le esposizioni in vaso, i bulbi di giacinto vanno piantati più in profondità e più vicini tra loro, purché non si tocchino.
I giacinti si adattano bene alla parte anteriore delle bordure primaverili, insieme ad altri bulbi primaverili come i giacinti d’uva (muscari) e i tulipani. Le loro dimensioni ridotte (da 5 a 30 cm di altezza) li rendono ideali per le esposizioni primaverili in vaso.

In casa, coltivate i giacinti in un luogo luminoso e arieggiato, possibilmente in pieno sole. Assicuratevi di indossare sempre i guanti quando piantate i bulbi di giacinto, perché possono irritare la pelle.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Fiori freschi: il metodo per conservarli il più a lungo possibile

Coltivazione di giacinti all’aperto:

  • Piantate i bulbi in autunno, possibilmente in un luogo soleggiato e in un terreno umido ma ben drenato.
  • Preparate il terreno eliminando le erbacce e scavando per ridurre la compattazione, se necessario, quindi aggiungete materia organica come letame animale ben tritato o compost.
  • Piantate i bulbi a una profondità di circa 10 cm e a una distanza di 8 cm l’uno dall’altro.
  • Ricoprite con il terriccio e rassodate delicatamente intorno a loro. Innaffiate il terreno se è secco.

Coltivare i giacinti in vaso:

  • Piantate i giacinti in un terriccio multiuso senza torba, a una distanza di circa 5 cm l’uno dall’altro.
  • Per una coltivazione a lungo termine, utilizzate un terriccio a base di argilla, come il John Innes n. 2, e piantate i bulbi più distanziati tra loro, come se li aveste piantati in terra.
  • Aggiungete una concimazione annuale con un fertilizzante a lento rilascio per mantenere l’aspetto migliore dell’esposizione.

Come piantare i giacinti in casa

I giacinti sono fantastici e profumati espositori natalizi. Per ottenere i migliori risultati, acquistate bulbi “preparati” o trattati termicamente, che non devono essere forzati a lungo per favorire i primi fiori. Non è necessario piantare i giacinti da interno così in profondità come se fossero in vaso o in terra.

È sufficiente posizionare i bulbi su uno strato di 5 cm di terriccio, in modo che siano vicini ma non si tocchino. Riempite il terriccio intorno a loro in modo che la parte superiore di ogni bulbo sia visibile. Innaffiate leggermente per inumidire il terriccio. Copriteli e teneteli in un luogo buio e fresco per circa 10 settimane, fino alla comparsa dei germogli, quindi spostateli in un luogo luminoso e arieggiato per far nascere i fiori.

Quando piantare i bulbi di giacinto

I bulbi di giacinto vanno piantati in autunno, in genere da settembre a novembre. Tuttavia, di solito è possibile piantare i giacinti fino a Natale, ma è possibile che la fioritura avvenga più tardi rispetto al normale.

Per i giacinti di Natale, piantate i bulbi circa 13 settimane prima, verso l’ultima settimana di settembre. Per avere una fioritura natalizia garantita, piantate tre lotti, ciascuno a intervalli settimanali, in modo che se un lotto va a vuoto ce ne siano altri due in disparte pronti a fiorire il grande giorno.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per “costringere” i giacinti a fiorire, è necessario coprirli per un po’. Potete coprirli con una vecchia coperta, della paglia o un giornale spesso e riporli in un capannone o in un garage dove rimarranno al fresco (9ºC è l’ideale), per un massimo di 10 settimane (i bulbi forzati hanno bisogno di sole sei settimane). Controllateli regolarmente e date loro un’altra leggera annaffiatura se il terriccio risulta secco.

Una volta che i germogli sono cresciuti, portate i giacinti in casa in un luogo fresco e luminoso, come il davanzale di una finestra. Fate attenzione a non metterli vicino a una fonte di calore come un termosifone, perché potrebbero crescere troppo velocemente e rovesciarsi. Innaffiate quando è necessario, in genere quando il terriccio inizia ad essere secco. Una volta in casa, i giacinti dovrebbero impiegare solo tre settimane per fiorire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.