Come si festeggia il Capodanno in Italia: tradizioni e usanze che non tutti conoscono

 Non vedi l’ora che arrivi il 31 dicembre ma non sai ancora come organizzarti per Capodanno? Ecco come si festeggia in Italia: troverai tantissimi modi per passare il miglior Capodanno di sempre.

ultimo dell'anno
Brindare a capodanno con amici e parenti (Canva) -Inran.it

Pochi sono i giorni che mancano al fatidico Capodanno, un giorno entusiasmante ed importante quanto la Vigilia e Natale, ma molto diverso, infatti aspettare con amici e parenti il rintocco della mezzanotte per brindare tutti insieme è un momento indimenticabile e un modo per dare il benvenuto all’anno che verrà.

Forse non sai che in Italia esistono tradizioni antiche su come trascorrere il Capodanno. Infatti molte regioni italiane possiedono le proprie tradizioni e usanze. Se sei curioso continua a leggere questo interessante articolo per saperne di più.

Capodanno in Italia: tradizioni e usanze al quale non si può fare a meno!

veglione
Usanze e tradizioni di capodanno in Italia (Canva) -Inran.it

Uno dei giorni dell’anno più belli ed entusiasmanti dell’anno è senza dubbio il Capodanno (giorno compreso fra la notte del 31 dicembre e il mattino dell’ 1 gennaio ed è chiamato Veglione). Dal 1691 grazie a papa Innocenzo XII si è stabilito che l’anno inizia con il 1 gennaio ed è definito come un Calendario Giuliano, ovvero basato sul ciclo delle stagioni.

LEGGI ANCHE: Come apparecchiare la tavola a Capodanno: le migliori idee da non lasciarsi scappare

Il banchetto di Capodanno è simile a quello della Vigilia per moltissime regioni italiane: infatti come prevede la tradizione di solito si degustano piatti a base di pesce come ad esempio l’insalata di mare, spaghetti allo scoglio o frittura di pesce. Per non parlare della carrellata di dolci fino ad arrivare allo zampone con le lenticchie allo scoccare della mezzanotte. Secondo alcune credenze antiche pare che mangiare il cotechino o lo zampone con le lenticchie possa portare fortuna in denaro e in salute alla persona che degusta questa pietanza.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

A Capodanno allo scoccare della mezzanotte ci si raduna con amici e parenti per sparare i fuochi d’artificio e stappare bottiglie di champagne. Inoltre esistono alcune usanze alle quali non si può rinunciare specialmente in Italia. La prima è senza dubbio quella di indossare biancheria intima di colore rosso, perché è simbolo di ricchezza, fortuna e buon auspicio per eccellenza. Questa usanza risale al Medioevo e tutt’ora è un must-have al quale non si può rinunciare.

LEGGI ANCHE: Sei stato invitato a Capodanno ma non sai cosa portare? Ho qualche idea che ti aiuterà

Un’altra usanza utilizzata specialmente al sud Italia è sicuramente quella di buttare via dalla finestra tutto quello che è vecchio o che non serve più. In modo da fare spazio a qualcosa di nuovo e soprattutto all’anno che verrà, sperando che sia sempre migliore di quello passato.

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.