Chilocalorie e calorie non sono la stessa cosa: differenze e cosa valutare per stare in forma

Cerchiamo di capire bene le differenze tra calorie e chilocalorie, che tanti tendono a confondere, e vediamo cosa valutare per stare in salute.

fabbisogno calorico quotidiano
Calcolo delle calorie (Canva) – Inran.it

La caloria è l’unità di misura dell’energia. Sia nel campo scientifico che nel campo nutrizionale, viene spesso utilizzata come unità di misura la kilocaloria, che altro non è un multiplo della caloria. Una kilocaloria, infatti, è equivalente a 1000 calorie. La Kcaloria si trova spesso scritta nella sua forma abbreviata kcal, soprattutto nelle confezioni dei cibi che compriamo comunemente.

Andando un po’ più nello specifico nel significato di questa unità di misura, la kilocaloria (kcal) è la quantità di energia necessaria per aumentare la temperatura di 1 litro di acqua di 1 grado Celsius. In maniera del tutto scorretta, la maggior parte di noi parla di calorie nell’ambito nutrizionale, riferendosi implicitamente alle kcalorie. Quindi, è qui che in tanti cadono nell’errore. Quale?

Fabbisogno calorico giornaliero, come calcolarlo in calorie e chilocalorie

kcal calorie differenza
Le kcal della verdura (Canva) – Inran.it

Quando leggiamo l’etichetta di un prodotto e pensiamo, ad esempio: “Questo prodotto contiene 100 calorie”, in realtà, si intende che contiene 100 kilocalorie, che corrispondono a 100.000 calorie. Chiarita la differenza tra calorie e kilocalorie, vediamo qual è il fabbisogno calorico giornaliero di un essere umano.

LEGGI ANCHE QUESTO ARGOMENTO → Non tutte le diete sono fatte per dimagrire: se devi ingrassare ecco qualche trucco che può esserti utile

Questo dipende da diversi fattori, come età, genere, altezza, peso e livello di attività fisica. In generale, per mantenere il peso, una persona adulta ha bisogno di una quantità di kilocalorie compresa tra 2000 e 2500 al giorno. Tuttavia, questo range è solo una stima approssimativa e potrebbe variare in base alle esigenze individuali.

LEGGI ANCHE QUESTO ARGOMENTO → La 3 tisane più buone di sempre per eliminare l’aria nella pancia

Per calcolare il tuo fabbisogno calorico giornaliero più preciso, puoi utilizzare una delle tante App oppure calcolatori online disponibili. Bisogna tener presente che il fabbisogno calorico può cambiare nel tempo, quindi è importante ricalcolarlo regolarmente e adattare la propria alimentazione di conseguenza.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

È importante inoltre ricordare che il corpo ha bisogno di una quantità adeguata di nutrienti essenziali, quindi non solo di calorie. Occorre assicurarsi di includere una varietà di cibi sani nella propria dieta, come frutta, verdura, proteine magre, carboidrati complessi e grassi sani.

LEGGI ANCHE QUESTO ARGOMENTO → Per digerire bene sono questi i cibi che non devono mai mancare sulla tua tavola

È possibile anche calcolare le calorie di un cibo, per avere un’idea di quanto apporto kilocalorico assumiamo giornalmente. È importante tenere presente che le calorie non sono l’unico fattore da considerare quando si valuta la qualità nutrizionale di un cibo. Bisogna anche considerare la quantità di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali presenti nel cibo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.