La 3 tisane ☕ più buone di sempre per eliminare l’aria nella pancia

Quali sono le migliori tisane per eliminare l’aria nella pancia? Ecco i consigli su cosa bere per avere in un sol colpo benessere e gusto.

Una tisana al finocchio
Una tisana al finocchio (Foto Canva – Inran.it)

Tisane per eliminare l’aria nella pancia, questo è decisamente un buon metodo da mettere in atto per ritrovare una condizione di benessere perduta. Infatti stare in preda a questa situazione vuol dire vivere un disagio di natura fisica che, sul momento, potrebbe anche impedirci di fare delle azioni che compiamo tutti i giorni.

L’assunzione di tisane per eliminare l’aria nella pancia è anche un consiglio che dietologi e nutrizionisti forniscono sempre. Il momento migliore per potere procedere con la preparazione e con il bere questi preparati è alla sera, prima di andare a letto. Ma nulla vieta di realizzare un ritrovato salutare anche al mattino o di pomeriggio.

E di tisane per liminare l’aria nella pancia ce ne sono diverse. Con tre tipi in particolari ritenuti molto efficaci ed in grado anche di fornire una azione drenante e “detox”. La presenza di aria nella pancia è frutto del persistere eccessivo di gas all’interno dell’intestino ed è una condizione cronica di circa il 12,5% della popolazione mondiale. Colpisce qualsiasi individuo di ogni età, specialmente tra l’adolescenza e l’età matura, di qualsiasi genere.

Tisane per eliminare l’aria nella pancia, quali sono le migliori

Anice ed una tisana
Anice ed una tisana (Foto Canva – Inran.it)

Indichiamo di seguito quelle che sono le tisane per eliminare l’aria nella pancia. Abbiamo la tisana al finocchio, che si basa su un prodotto della terra fortemente drenante. I finocchi sono ricchissimi di acqua e non hanno praticamente calorie.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Per digerire bene sono questi i cibi che non devono mai mancare sulla tua tavola

Si prepara nel seguente modo: anzitutto ci occorreranno dei semi essiccati e 200 ml di acqua. Mettiamo a bollire quest’ultima in un pentolino, quindi facciamo infondere due cucchiaini di semi e lasciamo così per circa 8 minuti. Copriamo l’infuso così preparato per una decina di minuti, infine filtriamo e , se vogliamo, possiamo aggiungere un cucchiaino o due di miele per conferire maggiore sapore. Ottima da bere sia calda che intiepidita.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Non tutte le diete sono fatte per dimagrire: se devi ingrassare ecco qualche trucco che può esserti utile

La tisana all’anice: buona anche subito dopo un pasto abbondante, come si prepara? Facciamo bollire la solita dose di 200 ml di acqua in un pentolino e seguiamo la stessa procedura della tisana al finocchio.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Attenzione alla frutta secca perché fa male alla salute se hai una di queste patologie

Del cumino per una tisana
Del cumino per una tisana (Foto Canva – Inran.it)

Ma dovremo sostituire quest’ultimo con un grammo di anice stellato in polvere, o con una dozzina di estratto fluido. Giriamo per bene e quindi beviamo questo ritrovato, o caldo o tiepido.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per finire ecco la ricetta della tisana al cumino: facciamo bollire l’acqua, aggiungiamo due cucchiaini e lasciamo bollire ancora. Quindi attendiamo cinque minuti, filtriamo e beviamo ancora caldo. Questi tre ingredienti sono in grado di regolare la digestione, ridurre il gas presente nell’addome e così sgonfiarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.