A che ora prendere il medicinale per la pressione alta | Cosa dicono gli esperti

Se soffri di pressione alta, forse ti sarai chiesto molte volte a che ora è meglio prendere il medicinale, ecco dunque svelati tutti i dubbi da chi se ne intende.

misurare pressione
Misurare la pressione (Canva)

Chi soffre di pressione alta può tenerla sotto controllo assumendo la cosiddetta “pastiglia per la pressione”, in grado di farla abbassare. Tra i farmaci più famosi vi sono i beta bloccanti, i sartani, i calcio-antagonisti oppure gli ACE-inibitori.

Di solito se il medico prescrive una pastiglia particolare bisogna limitarsi a prendere sempre la stessa tenendo sotto controllo la pressione con misurazioni periodiche. Ma a che ora è meglio prendere il medicinale? Rispondono gli esperti.

L’orario giusto per assumere il medicinale per la pressione alta

pastiglia pressione
Persona che prende la pastiglia per la pressione (Canva)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Quali sono i sintomi associati ad un edema ai polmoni | Attenzione a questi segnali

Quando si parla di “pressione alta”, ci si riferisce a una condizione per cui i valori della pressione risultano essere elevati rispetto i normali parametri definiti dalla comunità scientifica. Ciò avviene quando il cuore pompa con forza il sangue all’interno dei vasi, a causa di determinate condizioni quali eccessivi sforzi o stress.

Scopri di più sul nostro nuovo canale Telegram!

Una condizione che può influire sulla comparsa di malattie cardiocircolatorie anche gravi. E che a quanto pare non si tratta di un problema limitato: ne soffre circa il 30-35% della popolazione generale, e almeno il 50-60% se si prendono in considerazione le persone oltre i 60 anni. Nel caso in cui l’attività fisica o un cambiamento nello stile di vita non desse i risultati sperati, è consigliato iniziare una cura con degli antipertensivi che aiutano a ridurre la pressione sanguigna.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Vestito scollato sulla schiena: per nascondere il reggiseno ti basta una sola mossa

E se più volte ti sei chiesto a che ora è meglio prendere la pastiglia della pressione ma non hai trovato una risposta esaustiva, forse è perché la risposta non c’è. La pastiglia la puoi infatti prendere a qualsiasi ora del giorno; l’importante è che non ti dimentichi di farlo.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

I risultati provengono dallo studio TIME presentato al congresso dell’European Society of Cardiology. L’indagine è stata fatta in Inghilterra prendendo in esame oltre 21 mila ipertesi con un’età media di 65 anni, che sono stati seguiti per 5 anni. Con questa analisi si è voluto verificare se l’assunzione serale dei farmaci antipertensivi migliorasse in qualche modo le condizioni cardiovascolari più serie rispetto all’assunzione mattutina. Dalle analisi è emerso che le percentuali di infarti, ictus e decessi per patologie vascolari sono bene o male simili sia che si assuma il farmaco la sera o la mattina.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Non dovresti mai farlo appena sveglio: conseguenze catastrofiche sul tuo corpo

Dunque, finalmente possiamo dirsi conclusa la diatriba che per molti anni ha visto sfidare tra loro i cardiologi, perché la soluzione è evidente: l’orario di assunzione è irrilevante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.