Forno pieno di macchie e incrostazioni: il segreto per pulirlo senza fatica e in poche mosse

Non c’è bisogno che vi dica che la pulizia del forno è uno dei lavori più difficili e disordinati, ma è comunque importante affrontarlo.

Forno sporco (Canva – Inran.it)

Un forno sporco non solo ha un aspetto orribile, ma ci sono anche molte ragioni pratiche per tenerlo pulito. Il cibo vecchio attaccato all’interno del forno può costituire un rischio di incendio e può rendere il forno inefficiente. I cibi impiegheranno più tempo a cuocere e anche le torte appena sfornate potrebbero avere un sapore un po’ strano.

Sia che abbiate subito un’orrenda ricetta che ha causato un grave pasticcio, sia che sia passato un tempo vergognosamente lungo dall’ultima volta che l’avete pulito, è ora di imparare a pulire il forno una volta per tutte.

Come pulire il forno da macchie e incrostazioni

Incrostazioni (Canva – Inran.it)

Oggi condividiamo il modo migliore per pulire il forno. Abbiamo alcuni metodi facili facili per rendere il vostro forno incredibilmente pulito in un lampo – non ci chiamano “esperti” per niente!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Per asciugare il bucato steso in casa ci vogliono pochi minuti se usi questo trucco geniale

Iniziate togliendo tutte le rastrelliere del forno per liberarle. Con un tovagliolo di carta o un vecchio panno, rimuovete tutti i fastidiosi pezzetti di cibo bruciato dalla base del forno, strofinandoli direttamente in una paletta o in un cestino, se possibile. Più ne rimuovete ora, meno dovrete sbarazzarvene in seguito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Conosci le acque aromatiche? Sono un vero toccasana per il corpo: ecco come preparale

Prima di passare alla fase 2, assicuratevi che il forno sia completamente freddo.

Utilizzare il miglior detergente per forno

Ora è il momento di una piccola magia! Per quanto ci riguarda, il miglior detergente per forni che si possa comprare è il bicarbonato di sodio. Sì, proprio così. Il bicarbonato di sodio può sembrare un prodotto senza pretese, ma è in grado di rimuovere con facilità il grasso e la sporcizia dal forno. Si possono spendere soldi in prodotti per la pulizia del forno aggressivi e a base di sostanze chimiche, ma noi preferiamo questo detergente per il forno economico e naturale.

Per iniziare a pulire il forno in casa, mescolate 1/2 tazza di bicarbonato di sodio con acqua per formare una pasta. Spargete la pasta sul fondo del forno (evitando gli elementi riscaldanti). Vi consigliamo di indossare dei guanti di gomma e di usare le dita per assicurarvi che la miscela arrivi dappertutto, compreso lo sporco incrostato più ostinato!

Come pulire i ripiani del forno

Ora è il momento di pensare alle cremagliere del forno! Di solito questa è la parte più difficile della pulizia del forno, giusto? Beh, non più. Abbiamo un consiglio segreto extra-speciale che funziona davvero.

Versate un po’ di detersivo in una vasca di acqua molto calda e metteteci dentro le cremagliere del forno per una notte. Al mattino, dopo una piccola strofinata, sarà facile rimuovere tutta la sporcizia. Magia!

Se non avete del detersivo a portata di mano, abbiamo sentito dire che anche le lenzuola dell’asciugatrice funzionano. Basta mettere alcuni fogli nella vasca da bagno con le rastrelliere del forno. Lasciatevele per una notte e poi usate le lenzuola per dare una bella strofinata alle rastrelliere. Se non sono troppo sporchi e dovete usare il bagno, provate a metterli in lavastoviglie.

Lasciare riposare

Lasciate che la miscela di bicarbonato di sodio e acqua faccia il suo lavoro durante la notte, mentre voi vi riposate e sognate quanto sarà bello e pulito il vostro forno.

Come pulire il vetro del forno

Lasciate che faccia la sua magia. Ora la parte più soddisfacente: la pulizia del vetro del forno. Utilizzate la stessa miscela di bicarbonato di sodio e acqua usata per l’interno del forno e applicate la pasta all’interno del vetro del forno. Lasciate riposare per mezz’ora e poi, con un panno, pulite il vetro.

Un altro metodo molto diffuso è quello di utilizzare una pastiglia per lavastoviglie a basso costo. Senza rimuovere il rivestimento, immergete una pastiglia per lavastoviglie (del tipo in polvere) in acqua calda. Strofinatela sul vetro dello sportello del forno, avendo cura di immergerla nell’acqua di tanto in tanto per mantenerla umida. Vedrete come rimuoverà facilmente lo sporco!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

A proposito di vetro del forno… vi siete mai chiesti se si può mettere il vetro nel forno? Leggete il nostro articolo per scoprirlo!

Sistemare il piano cottura

Già che ci siete, potete anche dare una ripassata al piano cottura. Mescolate i seguenti ingredienti:

  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di acqua
  • Strofinate la parte superiore del fornello con la pasta e pulite: è facile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.