È questa l’ora ideale per allenarsi e fare esercizio fisico: benefici impressionanti

Quand’è meglio allenarsi: la mattina, il pomeriggio o la sera? Alcuni esperti dicono la loro sul momento migliore in cui fare esercizio fisico ottenendo risultati concreti.

Workout (Canva – Inran.it)

Tra la carriera, la vita sociale e il binge watching dell’ultima maratona di Netflix, può essere difficile trovare il tempo per allenarsi, anche se sappiamo che è fondamentale per la nostra salute e il nostro benessere. Tuttavia, forse potrebbe essere d’aiuto ai nostri impegni sovraccarichi sapere che, quando si tratta di andare in palestra, allenarsi in determinati orari può aiutare a massimizzare i nostri obiettivi di fitness.

L’ora ideale del giorno in cui allenarsi

Tapis Roulant (Canva – Inran.it)

Dal punto di vista logistico, l’allenamento mattutino presenta molti vantaggi. Innanzitutto, l’allenamento viene svolto prima di iniziare la giornata. Ciò significa che inizierete la giornata con le endorfine e con la bella sensazione di aver fatto qualcosa prima delle 9 del mattino, che alcuni non riuscirebbero a fare per tutto il giorno. E questa è un’enorme spinta per l’ego.

Ti potrebbe interessare anche >>> È questo lo sport che fa bruciare più calorie: se vuoi dimagrire davvero devi fare questo

Inoltre, non dovrete preoccuparvi di allenarvi più tardi nel pomeriggio o la sera. Questo può essere un sollievo e lasciare tempo per cucinare la cena, socializzare con gli amici e semplicemente rilassarsi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Lenticchie: ecco perché dovremmo mangiarne in volontà | Proprietà benefiche incredibili

Alcuni studi sostengono l’idea di allenarsi al mattino. Uno studio pubblicato su Medicine and Science in Sports ha valutato la risposta delle donne al cibo dopo essersi allenate di prima mattina. Quando le partecipanti – sia quelle di peso corporeo sano che quelle obese – camminavano a passo sostenuto per 45 minuti, erano meno distratte da foto di cibi dall’aspetto delizioso rispetto a quando non facevano alcun esercizio.

In base a questa attività mattutina, nei giorni in cui i partecipanti si sono allenati al mattino, hanno anche aumentato l’attività fisica nel corso della giornata, più di quanto non abbiano fatto nei giorni in cui non si sono allenati al mattino. Tra gli ulteriori vantaggi di andare in palestra al mattino c’è l’aumento del metabolismo, il che significa che continuerete a bruciare calorie durante la giornata mentre le consumate piuttosto che durante la notte mentre dormite.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Benefici dell’allenamento al mattino

Altri motivi per allenarsi al mattino? Studi suggeriscono che accelerare il regime di fitness la sera potrebbe compromettere il sonno. L’esercizio fisico aumenta la frequenza cardiaca e la temperatura corporea. Ciò significa che le sessioni di sudore a tarda notte potrebbero ostacolare la vostra capacità di dormire. Studi hanno dimostrato che allenarsi alle 7 del mattino, rispetto al tardo pomeriggio o alla sera, può aiutare le persone a dormire meglio durante la notte.

Un altro argomento a favore dell’allenamento di prima mattina è che l’esercizio a stomaco vuoto può far bruciare più grassi. Chi si allena può bruciare fino al 20% di grasso corporeo in più quando va in palestra a stomaco vuoto. Si tratta di un risultato molto più raggiungibile al mattino, prima della colazione, che non dopo un’intera giornata in cui si dovrebbe mangiare regolarmente!

I benefici di allenarsi la sera

Anche se sembra che la mattina sia il momento ideale per allenarsi, l’esercizio fisico nel pomeriggio o dopo l’orario di lavoro ha i suoi comprovati vantaggi. Programmare un allenamento serale può significare dormire un po’ di più al mattino. Ma ci sono anche altri benefici!

Uno studio ha rilevato che la capacità di rendimento dell’organismo è massima nel pomeriggio. La temperatura corporea aumenta durante la giornata, ottimizzando la funzione e la forza muscolare, l’attività enzimatica e la resistenza alle prestazioni.

Tra le 14.00 e le 18.00 la temperatura corporea è massima. Questo può significare che vi allenerete durante la finestra di tempo in cui il vostro corpo è più pronto, rendendolo potenzialmente il momento più efficace della giornata per allenarsi.

Inoltre, la cinetica di assorbimento dell’ossigeno è più veloce la sera, il che significa che le risorse vengono utilizzate più lentamente ed efficacemente rispetto al mattino. L’allenamento mattutino potrebbe richiedere un ulteriore riscaldamento, che potrebbe togliere importanza all’allenamento stesso.

L’argomento dell’allenamento pomeridiano e serale continua. Il pomeriggio e la sera i tempi di reazione sono più rapidi, il che è importante per esercizi come l’interval training ad alta intensità (HIIT) o il lavoro di velocità sul tapis roulant. Il tardo pomeriggio è anche il momento in cui la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna sono più basse, il che riduce la possibilità di lesioni e migliora le prestazioni.

Sebbene alcuni possano mettere in guardia sul fatto che allenarsi di notte possa disturbare il sonno, uno studio ha persino scoperto che chi sollevava pesi la sera aveva una qualità del sonno migliore e dormiva più a lungo rispetto a chi faceva lo stesso allenamento al mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.