Se i cassetti sono umidi anche i vestiti si rovinano e puzzano: come risolvere in poche mosse

I vostri cassetti sono umidi e vestiti e intimo cominciano a puzzare a rovinarsi irrimediabilmente? Ecco i consigli da seguire per risolvere il problema.

Vestiti che puzzano
Cassetto (Canva) Inran.it

Probabilmente vi starete chiedendo perché i vostri vestiti puzzano nel cassetto anche se li lavate e usate l’ammorbidente per ottenere freschezza e prevenire la formazione di odori indesiderati. Abbiamo raccolto altre informazioni utili che vi aiuteranno a liberarvene e misure preventive da condividere con voi in questo post.

Vestiti che puzzano e cassetto umido: come risolvere il problema

Puzza nei vestiti
Mobile (Canva) Inran.it

Possibili motivi per cui i vestiti puzzano dopo essere stati riposti in un cassetto:

  • Umidità intrappolata
  • Lavatrice ammuffita
  • Lavatrice sovraccarica
  • Indumenti indossati raramente
  • Vestiti esposti al fumo
  • Acqua aggiunta alla lavatrice
  • Troppo detersivo

Eseguite spesso la manutenzione del cassetto per evitare l’umidità inutile e lavare correttamente i vostri capi. Fatelo in anticipo per poterlo eliminare subito. Continuate a leggere, perché vi elenchiamo gli altri fattori che causano l’odore dei vestiti nei cassetti.

Cassetti con vestiti puliti nel camerino, Perché i vestiti nel mio cassetto puzzano? È davvero molto difficile asciugare il bucato, soprattutto durante le stagioni piovose o umide. Questo causa l’odore dei nostri vestiti. A causa dell’estrema umidità stagionale, i vestiti iniziano a puzzare rapidamente. Inoltre, durante le stagioni piovose, spesso non abbiamo la possibilità di stendere i capi ad asciugare, il che provoca l’accumulo di umidità al loro interno. La conseguenza finale è un bucato che puzza di muffa.

LEGGI ANCHE: Evita brutte figure e sistema così il bagno: i tuoi ospiti non avranno nulla da ridire

L’odore di muffa deriva dall’umidità dovuta all’assenza di luce solare e peggiora subito dopo averla riposta nel cassetto. Anche se le spore della muffa non sono visibili, il loro odore ci avverte della loro presenza. La muffa cresce in luoghi umidi e bui. Un capo d’abbigliamento bagnato, un versamento o persino l’umidità possono introdurre l’umidità nei cassetti, causando l’odore di muffa.

Lavatrice ammuffita

Anche se utilizziamo la giusta quantità di detersivo per il bucato, se la lavatrice ha della muffa al suo interno, il bucato è comunque maleodorante. Molto probabilmente la vostra lavatrice sembra piuttosto pulita all’interno. Ma date un’occhiata più da vicino.

Potreste tuttavia scoprire della muffa nascosta, in particolare nella zona della guarnizione dello sportello di carico anteriore. Consumer Reports sostiene che almeno il 17% dei possessori di lavatrici a carica frontale presenta questo problema, e anche alcune lavatrici a carica dall’alto potrebbero riscontrarlo. I cassetti peggiorano i capi ammuffiti dalla lavatrice.

Lavatrice sovraccarica

Si sovraccarica la lavatrice per finire il lavoro in fretta, ma il bucato ne risente. I vostri capi tendono a essere lavati in modo improprio, anche in una macchina pulita, perché non c’è spazio per far muovere tutto e lavare di conseguenza. Riuscire a fare il lavoro in anticipo non significa necessariamente che il risultato sarà pulito.

Indumenti indossati raramente

I vecchi indumenti che sono ancora nei cassetti non sono stati indossati per molto tempo, e questo influisce sull’odore degli altri vestiti. L’odore sgradevole rimane intrappolato nel cassetto, dove non c’è altro posto dove andare, e viene assorbito dagli altri indumenti.

LEGGI ANCHE: Il trucco per pulire e disinfettare il bagno in poche mosse | Trucchi furbi che devi conoscere

Vestiti esposti all’odore di fumo

I vestiti in fase di asciugatura sono vulnerabili all’assorbimento del fumo, molto probabilmente quello proveniente dalla combustione di legna, foglie secche o persino sigarette. Il fumo è forse una delle cose peggiori che il bucato possa assorbire. Spreca letteralmente il detersivo perché è difficile da pulire.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Aggiunta di acqua alla lavatrice

L’aggiunta di acqua non renderà il bucato più pulito. L’acqua aggiuntiva diluisce il detersivo concentrato. Inoltre, riduce l’azione meccanica dell’agitatore o dello sfregamento dei capi all’interno della vasca, favorendo la rimozione di macchie e sporco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.