Macchie di cioccolato 🍫 sulla tovaglia e sui vestiti: come rimuoverle in pochi minuti

Macchie di cioccolato sulla tovaglia? Attenzione potrebbero essere permanenti, ecco alcuni trucchetti per rimuoverle in poche semplici mosse.

Residui cioccolato
Dolce al cioccolato (Canva) Inran.it

Una macchia di cioccolato può essere difficile da rimuovere dai tessuti. È composta da tre elementi che possono rovinare i vestiti: proteine, olio e tannini. È possibile eliminare le macchie di cioccolato dalla casa se si agisce tempestivamente e si dispone degli strumenti giusti.

Evitate il calore perché scioglie il cioccolato e spesso peggiora la macchia. È possibile rimuovere, o almeno schiarire, le vecchie macchie. Ecco come rimuovere le macchie di cioccolato – bianche, al latte o scure – dagli indumenti, dai cuscini dei divani o delle sedie e dalla moquette.

Come rimuovere le macchie di cioccolato dalla tovaglia

Sporco di cioccolato
Tavoletta di cioccolato (Canva) Inran.it

Rimuovere il cioccolato in eccesso! Utilizzate un coltello da burro o un cucchiaio per rimuovere eventuali pezzi solidi di cioccolato dal tessuto. Non utilizzate nulla di affilato che possa tagliare o danneggiare il tessuto. Lavorate con attenzione per assicurarvi di non spargere il cioccolato nelle parti pulite dell’abbigliamento. Non strofinate la macchia perché si infiltrerebbe ancora di più nelle fibre del tessuto.

Se il cioccolato si è già asciugato e indurito sul tessuto, può essere difficile staccarlo senza danneggiare le fibre. Usate il vostro giudizio, ma se sembra che il materiale sia danneggiato, non staccate o raschiate il cioccolato secco.

Risciacquare con acqua fredda

Risciacquare con acqua fredda il retro dell’area macchiata. Il risciacquo permette alla macchia di passare al contrario attraverso la minor quantità possibile di tessuto. Si potrebbe essere tentati di usare acqua calda o tiepida, ma ciò potrebbe far sedimentare la macchia.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Se asciughi il bucato vicino ai termosifoni fai attenzione a questo errore che fanno in molti

Se non avete accesso immediato a un rubinetto, passate la spugna sulla macchia con acqua semplice e fredda. Potete anche usare una penna smacchiante per sciogliere la macchia ed evitare che si fissi. L’alcol per strofinare funziona anche sulle macchie impossibili. Se siete in viaggio e non avete una penna smacchiante, ma avete un disinfettante istantaneo per le mani, spruzzate un po’ di questo prodotto ad alto contenuto alcolico sulla macchia.

Pretrattamento della macchia

Strofinate delicatamente il detersivo liquido per capi pesanti (ad esempio, Persil o Tide) sulla macchia di cioccolato. Si può anche usare uno spray o un gel smacchiante prima del lavaggio, come Zout, Shout, Spray ‘n Wash, o del sapone liquido per piatti (ma non usare il detersivo per la lavastoviglie).

POTREBBE PIACERTI ANCHE → In molti dimenticano questo passaggio prima di lavare il bucato in lavatrice: occhio al dettaglio

Lasciare riposare gli indumenti per cinque minuti. Non risciacquare. Successivamente, immergere gli indumenti per 15 minuti in acqua fredda. Ogni tre-cinque minuti, strofinate delicatamente l’area macchiata tra le dita e il pollice per sciogliere la macchia. Risciacquare abbondantemente. Continuare fino a quando non si riesce più a rimuovere la macchia. Infine, sciacquate accuratamente l’area macchiata, lavate come di consueto e asciugate all’aria.

Trattare le macchie di cioccolato con il detersivo per bucato

Se la macchia rimane, provare con uno smacchiatore. Se rimane una macchia oleosa dopo aver lavato l’indumento, applicate un gel o uno spray smacchiante. Trattate entrambi i lati della macchia, in modo che penetri a fondo. Lavate gli indumenti normalmente in lavatrice e fateli asciugare all’aria. Ripetete i passaggi se la macchia è ancora presente.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Mettete l’indumento nell’asciugatrice solo quando la macchia è scomparsa, poiché il calore elevato può renderne estremamente difficile la rimozione. Se si notano ancora delle macchie, ripetere le fasi di lavaggio prima di mettere il capo nell’asciugatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.