In molti dimenticano questo passaggio prima di lavare il bucato in lavatrice: occhio al dettaglio

Attenzione a questo aspetto molto importante: tante persone spesso dimenticano questo passaggio prima di lavare il bucato in lavatrice.

come fare bucato
Donna che fa il bucato con aria preoccupata (Canva) – Inran.it

Il bucato è una delle faccende domestiche a cui devi fare più attenzione per diversi motivi. Ad esempio, se non pulisci spesso la lavatrice dal calcare e dalla muffa, il bucato comincia ad emanare un cattivo odore e quindi devi lavarlo di nuovo. Devi anche stare attento alle dosi di detersivo e di ammorbidente. Devi pulire anche e guarnizioni della lavatrice e il filtro almeno una volta al mese. Insomma, devi stare attento a moltissime cose altrimenti rischi di rovinare i tuoi capi preferiti. Per questa ragione oggi voglio parlarti di un errore che fanno in molti quando si tratta di fare il bucato. In particolare, c’è un passaggio che in molti non fanno prima di mettere a lavare il bucato in lavatrice. Attenzione a non commetterlo anche tu. Scopri subito di cosa si tratta.

Prima di mettere a lavare il bucato in lavatrice devi assolutamente stare attento a questo passaggio

passaggi lavaggio lavatrice
Ragazzo che prende i vestiti lavati dal cestello della lavatrice (Canva) – Inran.it

Ci sono diversi errori comuni che in molti fanno quando si tratta di utilizzare la lavatrice. Il primo è quello di non controllare mai le etichette dei vari indumenti e dei vari oggetti da lavare. Sulle etichette infatti sono riportate le istruzioni precise su come lavare un determinato capo. Le istruzioni andrebbero sempre seguite perché potresti creare non pochi danni.

Sull’etichetta sono riportati diversi dati come la temperatura dell’acqua con cui lavare il bucato, se può essere o meno lavato in lavatrice oppure se devi lavarlo per forza a mano. Inoltre, se puoi stirarlo oppure no e anche se è un capo adatto per fare anche la centrifuga. Non dovresti mai sottovalutare la rilevanza di questo aspetto perché è davvero molto importante.

Come leggere le etichette per lavare correttamente il bucato: il significato dei simboli

significato simboli etichette
Il significato dei simboli sulle etichette dei capi (Pinterest – lifesentenceindustry.com) – Inran.it

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, i simboli presenti sulle etichette sono semplicissimi da ricordare e da interpretare. La bacinella con l’acqua ad esempio significa che puoi lavare tranquillamente quel determinato capo in lavatrice. Se invece sopra c’è una mano significa che quel tessuto deve essere lavato solo a mano. All’interno della bacinella potrebbe anche esserci direttamente il numero dei gradi consigliati per lavare un capo ed altre informazioni molto importanti.

Oltre alle istruzioni per il lavaggio, sulle etichette dei vestiti ci sono anche le indicazioni sull’asciugatura dei capi. Se puoi asciugarli in asciugatrice, all’ombra oppure se devi stenderlo in orizzontale per non rovinarne la forma. Inoltre, ci sono le indicazioni sul candeggio, sulla stiratura e sui detersivi che puoi utilizzare. Insomma, leggere sempre le etichette ti permette di non avere mai brutte sorprese una volta terminato il lavaggio.

Non dimenticare di dividere sempre i capi

dividere capi lavatrice
Persona che lava mette in lavatrice dei capi colorati (Canva) – Inran.it

In molti dimenticano spesso di dividere i capi da lavare in base al colore ed anche in base al tessuto. Dovresti sempre fare la seguente divisione: panni bianchi, panni neri, colorati chiari e panni di colore scuro. Dunque per ognuna di queste categorie, dovresti mettere a fare una lavatrice. Mischiare i colori potrebbe causarti non pochi problemi e i capi potrebbero macchiarsi.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri subito qual è la parte che fa puzzare il bucato in lavatrice | Come risolvere in un lampo

Oltre ai colori, devi dividere i capi anche in base ai tessuti così da non rischiare di rovinare i tuoi vestiti preferiti. Oltre alla temperatura e al tipo di lavaggio che richiede un determinato tipo di tessuto, devi sapere che questo aspetto incide parecchio sul risultato. Infatti, se metti a lavare dei capi molto pesanti, ad esempio di lana, insieme a quelli di cotone, al momento del risciacquo e della centrifuga potresti avere non pochi problemi.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri subito cosa puoi mettere in un sacchetto per avere un bucato sempre profumato: ti basta un secondo

I capi dai tessuti più pesanti assorbono moltissima acqua non permettendo dunque un lavaggio accurato dei vestiti più leggeri e finisci per combinare un disastro. I capi leggeri non si lavano a dovere mentre quelli pesanti trattengono tutta l’acqua e devi quindi mettere a fare un’ulteriore centrifuga. Dunque, fai sempre questa divisione perché è importantissima e ti permette di lavare sempre il bucato in modo impeccabile.

Altri piccoli, ma importantissimi accorgimenti

lavare i vestiti
Donna felice mentre si occupa del bucato (Canva) – Inran.it

Se hai degli animali domestici, assicurati di eliminare sempre i peli dal bucato prima di infilarlo nel cestello della lavatrice. I peli infatti, non solo durante il lavaggio andrebbero a depositarsi anche su altri capi, ma potrebbero anche intasare il filtro non permettendo all’elettrodomestico di svuotarsi dall’acqua come si deve.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri subito come fare la pulizia approfondita della lavatrice per avere un bucato sempre profumato

I capi come scarpe, calze, reggiseni e zainetti andrebbero sempre messi all’interno di un sacchetto apposito prima di essere lavati in lavatrice. Questo accorgimento è molto importante in quanto potresti danneggiare sia la lavatrice che gli oggetti che vuoi lavare. Inserisci sempre un paio di asciugamani pulite nel cestello prima di fare la centrifuga quando lavi le scarpe. Questo perché le scarpe, andando a sbattere da ogni lato, possono causare molti danni.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Infine, svuota sempre le tasche delle giacche, dei vestiti e degli altri indumenti prima di mettere il bucato nel cestello. Monetine, fazzoletti, accendini, chiavi ed altri oggetti possono rompere la lavatrice ed anche rovinarsi durante il lavaggio.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.