Tanta cioccolata della calza avanzata? Aggiungi un ingrediente ed avrai un dolce eccezionale

Tanta cioccolata della calza avanzata? Ecco i consigli e le ricette migliori per non buttare mai il cibo avanzato, fonte di nuove creazioni.

Dolci avanzati
Cioccolato (Canva) Inran.it

Forse avrete già finito gli avanzi della cena di Natale, ma è molto probabile che abbiate ancora l’imbarazzo della scelta quando si tratta di dolci come il cioccolato. Che si tratti di un calendario dell’avvento non consumato, di forme di Babbo Natale vuote o di una collezione di avanzi della vostra scatola di cioccolato preferita, ce n’è quasi sempre un po’ in giro per casa in vista del nuovo anno.

Fortunatamente, ci sono molte ricette facili da realizzare utilizzando una miscela di tutti e tre i tipi di cioccolato, e sono abbastanza buone da essere servite la sera di Capodanno.

Cioccolata avanzata dalle feste? Questa ricetta è imperdibile

Cioccolatini
Cioccolatini (Canva) Inran.it

Se state preparando una ricetta deliziosa a base di cioccolato, come la torta al cioccolato fuso o i tartufi al cioccolato bianco, avrete bisogno di cioccolato fuso. Ma che cosa succede quando per sbaglio se ne prepara troppo? È destinato al contenitore o può essere riutilizzato?

LEGGI ANCHE: Una buona colazione ti aiuta a dimagrire: ti svelo un piccolo segreto che nessuno conosce

Il cioccolato fuso avanzato può essere utilizzato in vari modi, da deliziosi stampi per caramelle a fragole ricoperte di cioccolato. Le possibilità sono infinite. Inoltre, se conservato correttamente, è possibile utilizzare più ricette, poiché il cioccolato fuso dura tre mesi in frigorifero o sei mesi nel congelatore.

Sono Michelle e sono una grande fan del cioccolato fuso. C’è qualcosa che mi fa impazzire in quella “salsa” così ricca e golosa. Tendo a prepararne volutamente di più, solo per poterlo utilizzare in tantissimi modi.

LEGGI ANCHE: Dovresti sempre camminare in questo modo perché ti fa davvero bene | Risultati incredibili

Ingredienti:

  • 75 g di cioccolato al latte spezzettato
  • 75 g di cioccolato fondente a pezzetti
  • 125 g di burro non salato
  • 150 g di zucchero di canna chiaro e morbido
  • Due uova
  • 100 g di farina autolievitante
  • 200 g di pezzi di cioccolato avanzato.

La food writer di Taming Twins, Sarah Rossi, ha spiegato che gli ingredienti di buona qualità sono fondamentali per ottenere i sapori migliori, aggiungendo che bisogna “usare sempre il burro, non la margarina”, perché “non c’è paragone”.

Metodo

Iniziate preriscaldando il forno a 180°C, poi, in una casseruola pesante, aggiungete il cioccolato al latte e quello fondente insieme al burro e allo zucchero. Sciogliere lentamente a fuoco molto basso e mescolare regolarmente. Una volta ottenuto un liquido liscio e setoso, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la pastella per 10 minuti.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Aggiungere le uova e la farina al liquido al cioccolato e sbattere fino ad amalgamare il tutto. Versare metà della pastella in una piccola teglia antiaderente (circa nove pollici quadrati) foderata con carta da forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.