Se ti senti stanco e senza energie dovresti valutare un controllo: potresti avere questa malattia

C’è una malattia che ti fa sentire stanco e senza energie: ecco di quale si tratta e come individuarla tempestivamente.

Sensazione di debolezza costante
Uomo affaticato e stanco (Canva – Inran.it)

A causare spossatezza e debolezza possono essere numerosi fattori, non necessariamente di natura patologica. In alcuni casi, tuttavia, sentirsi stanchi e senza energie può essere un chiaro segnale della presenza di una malattia. Quali sono le cause che possono spiegare questa sensazione di abbattimento, anche nota come apatia? Scopriamo insieme cosa sapere a riguardo.

Stanco e senza energia: l’apatia è una malattia?

Apatia
Donna che sbadiglia (Canva – Inran.it)

La sensazione di stanchezza costante e immotivata è nota come apatia. Non si tratta di una malattia, ma di una condizione che, a sua volta, può essere determinata da numerosi fattori di natura patologica o emotiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: Il miglior modo di camminare che riduce la depressione e migliora la vita

L’apatia è definita come la “riduzione di comportamenti finalizzati allo scopo“; generalmente, infatti, si perde interesse per le attività quotidiane a cui ci si dedica abitualmente, iniziando a concepirle come scarsamente interessanti e prive di senso.

Apatia: come si manifesta

Quali sono i sintomi dell’apatia? Un soggetto apatico non ha voglia di fare niente: trascorre il suo tempo in preda all’indifferenza rispetto a ciò che gli succede intorno, non ha interesse nel relazionarsi con le altre persone e risulta completamente privo di motivazione nel perseguire attività e obiettivi di tutti i tipi.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO: Il caffè non è solo energizzante, anzi può anche aumentare la stanchezza in questo caso

Proprio per via del suo effetto demotivante, l’apatia può condurre alla depressione. Generalmente, essa insorge in persone pessimiste, ansiose, che tendono a rimuginare e hanno bassa autostima.

Inoltre, chi è afflitto da questa condizione sperimenta anche una serie di malesseri fisici, come stanchezza, mancanza di energia, sonnolenza, mal di testa e vertigini.

Le cause dell’apatia

Come abbiamo anticipato, i fattori che possono contribuire all’insorgenza di stanchezza immotivata e mancanza di energia e motivazione sono numerosi. Tra questi ci sono traumi emotivi come la fine di un’amicizia o di una storia d’amore, la perdita del lavoro e, più in generale, una delusione.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

L’apatia rappresenta anche un sintomo di abuso di sostanze psicoattive. Inoltre, essa può manifestarsi a causa dell’insorgenza di patologie di natura psichiatrica e neurologica.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Si tratta, nella fattispecie, di malattie che provocano la comparsa di dolore cronico frequente, che ostacola lo svolgimento delle normali attività quotidiane. Tra gli altri disturbi associati a debolezza, ansia e scarso interesse ci sono febbre gialla, porfiria, ipertiroidismo, sifilide e meningite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.