Come riconoscere e rimuovere le piante infestanti che rischiano di rovinare le tue

Riconoscere le piante infestanti sarà semplice con questi trucchetti, quali sono? Di seguito tutti i dettagli per identificarle e debellarle.

tarassaco infestante
Tarassaco (Canva – Inran.it)

Le piante infestanti sono quella tipologia di piante che possono rovinare il giardino, il cortile o le aiuole. Sono uno dei problemi maggiormente temuti dai giardinieri o chi pratica giardinaggio, poiché sono pianta molto resistenti che si adattano benissimo ad ogni tipologia di ambiente.

Anche il giardino più curato deve combattere con la presenza delle piante infestanti e se non debellate, possono ricoprire in fretta tutta la superficie del prato. Difatti si riproducono molto velocemente e, soprattutto, molto facilmente. Inoltre fioriscono in qualsiasi stagione e i rimedi naturali possono essere poco efficaci ed è necessario ricorrere ad erbicidi per sconfiggerle. Scopriamo quali sono.

Quali e come riconoscere le piante infestanti nel proprio giaridno

plantago cos'è
Plantago (Canva – Inran.it)

Ti potrebbe interessare anche >>> Come capire se le radici delle tue piante stanno marcendo e cosa fare per risolvere il problema

La pianta infestante più comune e presente nei giardini in primavera ed estate è il Tarassaco. È costituito da una rosetta di foglie verde scuro e da caratteristici fiori gialli che in estate diventato soffioni. Le sue radici sono difficili da eliminare e i semi si diffondono con il vento. Una pianta infestante annuale che si sviluppa dal seme è il Poa, il quale crea chiazze gialle nel prato e anche se piccola riesce a fiorire. Una pianta molto resistente, anche se per esempio la si calpesta.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Un’altra pianta perenne è il convolvolo. Quest’ultima però, è rampicante o strisciante e può raggiungere una lunghezza di 2 metri. I suoi fiorellini sono molto singolari: a forma di campanella larga, di colore rosa o bianco. Questa pianta infestante può soffocare le altre attorcigliandosi attorno ad esse. Può essere estirpata completamente rimuovendola dal suolo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Le lumache stanno rovinando le tue piante: come allontanarle in pochissimi step

Le altre piante annuali perenni sono:

  • Farinello comune: appartiene alla famiglia delle Amaranthaceae ed è diffusa in tutta Italia. La sua caratteristica principale è il forte sgradevole che emana ed è fondamentale estirparla prima che fiorisca.
  • Plantago: conosciuta come piantaggine è comune in tutta Europa e Nord Africa. Cresce ovunque nei prati ed è caratterizzata dalle foglie a forma di pannocchie. A causa delle sue forti radici è difficile da estirpare a mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.