Se il tuo smartphone è lento è perché commetti questi errori: come rimediare in pochi step

Il tuo smartphone è più lento del solito? Niente paura, grazie a questa guida conoscerai sia le cause comuni che i consigli utili per evitare che in futuro si ripresenti questo problema.

potenziare smartphone
Smartphone lento (Canva) -Inran.it

È capitato un po’ tutti almeno una volta nella vita di avere un cellulare molto più lento del solito e chiedersi quali possono essere le cause scatenanti, specialmente se non si vuole comprare un dispositivo nuovo o è da poco che l’hai acquistato.

Le cause possono essere davvero disparate: tutto può dipendere da un problema di archiviazione, a causa della batteria, di app che consumano la ram, oppure a causa di alcuni aggiornamenti in background. Ma come si può risolvere la situazione in modo facile riuscendo a far tornare il tuo smartphone veloce come un tempo?

Il tuo smartphone è lento? Consigli e nozioni utili che dovresti sapere!

smartphone lento risolvere
App per smartphone (Canva) -Inran.it

Gli smartphone sono dei dispositivi davvero utili per la vita di tutti i giorni, purtroppo però se non si è molto informati sull’argomento, è possibile che si commettano alcuni errori che possono portare anche ad un forte rallentamento del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Smartphone: come trasformare i negativi in foto vere | Il filtro che ti fa recuperare tutti i tuoi scatti

Il primo consiglio utile per evitare che il tuo smartphone risulti ancora più lento è quello di mettere in carica il cellulare solo quando è quasi del tutto scarico, in modo tale da non ridurre al minimo la durata di vita del tuo dispositivo.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Inoltre anche lo sfondo può rallentare il tuo dispositivo come gli sfondi animati o quelli in 3D. Fai una pulizia generale al tuo telefono eliminando tutte le applicazioni che non ti servono, noterai subito come il tuo cellulare risulterà più veloce ed efficiente. Valuta l’idea di utilizzare una scheda SD, così che potrai spostare la maggior parte delle applicazioni, delle immagini, canzoni o quant’altro su questa scheda.

LEGGI ANCHE: Il trucco per programmare un messaggio su Whatsapp che si invia da solo 😉

Inoltre ripulisci i dati dalla cache e assicurati di avere almeno il 20% di RAM libera sul tuo smartphone e non ti dimenticare di aggiornare spesso il sistema operativo. Se dopo aver tentato in tutti i modi il telefono dovesse ancora avere qualche problema l’ideale sarebbe quello di spegnere e riavviare il dispositivo. Inoltre esamina accuratamente la memoria interna del dispositivo per capire se è ormai satura, infine pulisci gli eventuali file spazzatura e libera quanta più memoria possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.