Silicone nero in bagno: come farlo tornare come nuovo in poche mosse

Stufo di vedere ogni giorno il silicone nero nel tuo bagno? Finalmente ho trovato la soluzione facile e veloce al problema.

silicone nero rimedi
Uomo che sostituisce il silicone in bagno (Canva) – Inran.it

Ci sono dei problemi che accomunano un po’ tutti noi quando si tratta di faccende domestiche. Uno dei problemi che possiamo riscontrare spesso è proprio quello del silicone in bagno che sporcandosi diventa nero e davvero inguardabile. Il bagno è una delle stanze che richiedono più cura ed attenzioni. Nel bagno infatti germi e batteri prolificano indisturbati per via degli alti livelli di umidità, ma non solo. Infatti, l’umidità provoca anche la formazione della muffa che è poco igienica e bruttissima da vedere, inoltre rovina anche muri, mattonelle e mobili. Il silicone nero è un problema che in molti riscontriamo in bagno.

Come pulire il silicone nero in poche mosse: ti basteranno 10 minuti d’orologio

pulizia silicone
Doccia perfettamente pulita e senza muffa (Canva) – Inran.it

Il silicone serve per chiudere ed isolare tutti quegli spazi in cui potrebbe finire l’acqua andando a rovinare tutto. Il silicone puoi trovarlo nella doccia, nella vasca da bagno, intorno al water, al lavandino e in moltissimi altri punti del bagno. Dopo un po’ di tempo andrebbe sostituito perché si rovina e non riesce più ad impedire all’acqua di creare delle infiltrazioni. A volte però il silicone è ancora buono e va solo pulito dalla muffa che lo rende nero e sporco. Vediamo subito come fare, vedrai che è facilissimo.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Il trucco per pulire e disinfettare il bagno in poche mosse | Trucchi furbi che devi conoscere

Pulire il silicone dalla muffa è davvero semplicissimo e ti basteranno pochi minuti e degli ingredienti naturali ed economici che non puoi non avere in casa. Puoi infatti creare due miscele incredibilmente potenti per eliminare il nero del silicone rovinato.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Mai più puzza in bagno grazie a questo rimedio facile, veloce ed economico

La prima soluzione è quella di versare in uno spruzzino dell’acqua calda e dell’aceto bianco in egual misura. Chiudi lo spruzzino, agita per amalgamare gli ingredienti e spruzza direttamente sul silicone e lascia agire per un paio di ore. Trascorso il tempo necessario, passa una spugna sul silicone e poi risciacqua. Vedrai che il nero verrà via in pochissimi secondi.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Muffa nel bagno: se è di questo colore particolare devi eliminarla con questo trucchetto

Un’altra miscela che puoi usare è composta da acqua fredda e candeggina. Mescola in uno spruzzino della candeggina e dell’acqua in parti uguali. Spruzza la soluzione sul silicone sporco e lascia agire per 20 minuti. Poi prendi un vecchio spazzolino da denti e strofina il silicone. Infine, elimina i residui con un panno umido e ben strizzato, infine risciacqua e asciuga.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Ora che sai come pulire il silicone nero vedrai che in bagno sarà tutta un’altra storia. Mi raccomando, il modo migliore per contrastare questo tipo di problema è la prevenzione. Lascia sempre arieggiare bene il bagno. Se c’è troppa umidità, valuta seriamente la possibilità di mettere un deumidificatore in bagno e di usarlo spesso così che la muffa non riesca proprio a formarsi.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.