Vetri perfettamente brillanti e senza aloni grazie a questo trucco geniale: effetto “WOW” assicurato

Stanco di vetri pieni di macchie e che si sporcano facilmente? Finalmente oggi scoprirai la soluzione che tanto speravi e potrai avere sempre vetri brillanti a prova di sporco!

vetri brillanti
Donna che lava i vetri (Canva) -Inran.it

Una delle faccende domestiche più faticose in casa senza dubbio è il lavaggio dei vetri dell’intera casa. Un lavoraccio che ti leva sicuramente moltissime ore, specialmente se la casa è ampia e le finestre sono ampie. Sicuramente avrai la cucina piena di costosi detersivi che promettono l’impossibile e dopo pochi giorni ti ritrovi a dover rilavare nuovamente i vetri perchè sono sporchi e pieni di macchie. Da oggi finalmente smetterai di spendere soldi inutilmente e noterai la differenza dei vetri di casa tua.

Non crederai ai tuoi occhi e non ne potrai più fare a meno! Ti chiederai come, in questo caso ti vengono in soccorso alcuni rimedi naturali davvero efficaci che ti permetteranno di rendere i vetri di casa tua brillanti e impaccabili per moltissimo tempo. Inoltre conoscerai alcune chicche e diversi errori da non commettere quando si svolge questa faccenda domestica.

Vetri brillanti in pochi step: ecco i rimedi naturali che fanno al caso tuo!

pulire i vetri
Soluzione naturale per avere sempre vetri brillanti (Canva) -Inran.it

Stai per scoprire come pulire e rendere davvero uno specchio i vetri di casa, i tuoi amici ti chiederanno ti svelare loro la magia e tu ne sarai a conoscenza! Per molto tempo avrai avrai finestre prive di aloni, polvere polline o resine. Inoltre è importante che tu non commetta alcuni errori comuni che molte persone ancora oggi fanno quando lavano i vetri.

LEGGI ANCHE: Puzza di pipì in casa: il rimedio naturale ed economico per sbarazzartene in poche mosse

Il primo rimedio che potresti utilizzare è un composto formato da acqua calda, fiori di lavanda essiccati o un infuso a tua scelta e detersivo per piatti. In un pentolino lascia bollire 750 ml d’acqua. Una volta portata a bollore lascia in infuso la tisana o i fiori di lavanda per almeno 10 minuti e in seguito filtra l’acqua aromatizzata con un colino versando il liquido in un contenitore spray precedentemente pulito e igienizzato. A questo punto non ti resta che versare 3-4 gocce di sapone per i piatti. Non abbondare, perchè questo prodotto non dovrà fare schiuma, ma il sapone servirà comunque a ripulirli.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Il secondo è ancora più profumato del primo: il procedimento è simile al primo. Innanzitutto dovrai far bollire 750ml d’acqua e una volta raffreddata versala in un contenitore spray. A questo punto inserisci dentro mezzo misurino di ammorbidente, qualche goccia di aceto di vino e un cucchiaio di bicarbonato. Inoltre esegui movimenti circolari con il panno in microfibra, non dimenticarti degli infissi  e si consiglia di ripetere questo procedimento almeno una volta al mese.

LEGGI ANCHE: Bucato morbido e profumato senza ammorbidente: con questo rimedio naturale sarà tutto perfetto

È giusto che tu tenga a mente alcuni consigli utili: per far si che i vetri risultino lucenti e puliti è sconsigliato utilizzare fazzoletti di carta, fogli di giornale perchè anche loro contribuiscono a macchiare e lasciare aloni o residui di carta. Evita anche di lavarli quando c’è il sole, altrimenti non ti sarà possibile controllare se sono rimasti aloni o meno. Infatti si consiglia di lavarli all’alba o al tramonto. Infine evita le spugnette abrasive, ma opta per un panno in microfibra specifico per i vetri e l’acqua dovrà essere calda.

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.