Se hai un neo peloso dovresti fare attenzione: sono queste le cose che devi valutare

Neo peloso: attenzione a questo chiaro segnale che sta cercando di mandarti la tua pelle, non è assolutamente da sottovalutare.

Nei su pelle chiara (Canva) Inran.it

Per quanto il neo peloso possa sembrare poco attraente, in realtà può essere piuttosto rassicurante in termini di rischio di cancro della pelle. Questo perché i nei con peli che crescono non sono generalmente cancerosi. Infatti, non ho mai visto personalmente un neo con peli che fosse anormale. Vedetela in questo modo: Il cancro non fa crescere strutture normali e la crescita dei peli è un processo normale.

Quindi, se un neo si trovasse sopra un follicolo pilifero sano, i capelli crescerebbero attraverso il neo. Ma se l’area è danneggiata, ad esempio a causa di un tumore della pelle, questo potrebbe danneggiare il follicolo pilifero e quindi il pelo non potrebbe crescere. Tuttavia, non è infallibile.

Neo peloso: è allarmante? Tutti i dettagli

Visita alla pelle (Canva) Inran.it

Il melanoma, il tipo di cancro della pelle più preoccupante e potenzialmente mortale, può svilupparsi da un neo già esistente che subisce cambiamenti cancerosi. Quindi un neo sano da cui spuntano dei peli può diventare canceroso. In questo caso, i peli smetterebbero di crescere.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Tuttavia, anche se questo è possibile, non è qualcosa di cui preoccuparsi troppo. I tipi di nei che tendono a far crescere i peli è molto improbabile che si trasformino in melanoma. Tuttavia, se c’è un neo o un segno sulla pelle che vi preoccupa, dovreste sottoporlo all’attenzione del vostro medico.

POTREBBE PIACERTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: Depilazione: va fatta dopo o prima della doccia? La risposta ti sorprenderà

Nel caso del melanoma, la diagnosi precoce è fondamentale: un melanoma scoperto in uno stadio avanzato può essere mortale. Per questo motivo, familiarizzare con le caratteristiche che rendono un neo sospetto può essere un salvavita. Questi includono:

LEGGI ANCHE: Niente rasoio, avrai una pelle morbida e fresca grazie all’antico metodo di depilazione

  • Asimmetria: Se si traccia una linea attraverso il neo, le due metà dovrebbero corrispondere approssimativamente.
  • Bordo irregolare: In generale, il bordo deve essere liscio e non irregolare. I lobuli (o sporgenze) di un neo devono destare preoccupazione.
  • Variazioni di colore: Un neo con diversi colori può essere preoccupante, soprattutto quando si inizia a vedere un marrone molto scuro, un blu o un nero mescolati al rosa o al rosso.
  • Grandi dimensioni: In generale, i nei normali sono inferiori a 6 millimetri, o circa la dimensione di una gomma da cancellare. I nei più grandi possono essere preoccupanti.
  • Cambiamento di caratteristiche: Questa è in realtà la caratteristica più importante da tenere d’occhio. Mentre alcuni melanomi hanno un aspetto preoccupante fin dall’inizio, molti iniziano con un aspetto normale, ma col tempo si evolvono fino a presentare caratteristiche più preoccupanti, ad esempio alcune delle caratteristiche sopra descritte.
  • Nei dall’aspetto diverso: Le persone presentano diversi tipi di nei: alcuni più grandi, altri più piccoli, alcuni chiari e altri molto scuri. In generale, i nei dovrebbero essere tutti abbastanza simili tra loro. Un neo che si distingue per essere molto diverso deve essere monitorato più attentamente.
  • Lo strumento più potente per individuare precocemente il cancro della pelle è quello di effettuare regolarmente autocontrolli della pelle.

In genere si consiglia di dedicare 5 minuti una volta al mese all’osservazione della propria pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.