Prima di gettarle le devi pulire: come lavare le bottiglie di vetro per non rischiare una bella multa

Prima di gettare le bottiglie di vetro nell’apposito secchio, occorre pulirle correttamente, altrimenti si rischia una bella multa. Come fare?

pulizia corretta vetro
Barattoli e bottiglie di vetro pulitissimi (Canva) – Inran.it

Il vetro delle bottiglie è un materiale riciclabile, per questo motivo occorre pulirlo per bene e smaltirlo correttamente. Prima di gettarlo, però, occorre pulire seguendo alcune accortezze, altrimenti si potrebbe incorrere in brutte sanzioni. Esistono diversi metodi di pulizia del vetro, tutti ideali per pulire la superficie e per eliminare eventuali depositi di calcare e di sporcizia varia.

Solitamente, quando pulizia le bottiglie, diamo loro una rapida sciacquata sotto acqua corrente e via. In realtà, è un metodo superficiale. Non riesce a eliminare tutto lo sporco interno. Meglio utilizzare una spazzola apposita, con manico allungato, per penetrare a fondo e grattare via tutto lo sporco dall’interno. Quali sono i passaggi da seguire?

Come pulire correttamente le bottiglie di vetro per smaltirle alla perfezione

pulire bottiglie barattoli vetro
Riciclo bottiglie di vetro (Canva) – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per la perfetta pulizia di una bottiglia, possiamo agire così: riempiamo la bottiglia con acqua calda e con un po’ di detersivo per piatti, prendiamo la spazzola con setole morbide e raggiungiamo tutte le parti, fino a toccare il fondo. Facciamo movimenti circolari. Se il collo della bottiglia è particolarmente stretto, possiamo usare anche uno spazzolino da denti.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Non ti azzardare a gettare la cenere del camino: come sfruttarla al meglio | Trucchi favolosi

A questo punto, scuotiamo bene la bottiglia e risciacquiamo. Sui negozi di casalinghi oppure sui siti web si possono acquistare spazzole apposite di varie misure. Costano pochissimo e sono sicuramente efficienti. Altro metodo di pulizia consistente nell’utilizzo di speciali palline pulenti. Che cosa sono?

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Per San Valentino stupisci il tuo partner con questi regali economici ma super romantici

Si tratta di sfere in acciaio inossidabile, progettate proprio per rimuovere ogni tipo di sporco. Non danneggiano il vetro e sono adatte a rimuovere il calcare. Basta riempire la bottiglia con acqua calda e un goccio di detersivo, inserire le palline pulenti, chiudere con il tappo o con la mano, e agitare.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Tea Tree, l’olio straordinario: gli usi geniali che nessuno conosce e che ti cambieranno la vita

Bisogna agitare con movimenti circolari, dopodiché, al termine della pulizia, basta scolare l’acqua in uno scolapasta e recuperare tutte le palline. Infine, possiamo sfruttare i più classici rimedi naturali per la pulizia delle bottiglie. Sapone, bicarbonato di sodio, l’aceto o il succo di limone. Basta utilizzare uno di questi ingredienti, diluito in acqua calda, e darsi da fare con la pulizia. Il successo è garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.