La tinta per capelli ha rovinato i tuoi vestiti: la soluzione è a portata di mano | Il trucco geniale

Se per caso la tinta ha rovinato i tuoi vestiti, non andare nel panico: esiste una soluzione facile e velocissima. Risultato incredibile!

vestito macchiato
Ragazza dispiaciuta per il suo vestito macchiato (Canva) – Inran.it

Può capitare che i vestiti si macchino con diverse sostanze come la tinta per i capelli. Che tu la faccia in casa o dal parrucchiere, purtroppo macchiare i capi con la tinta non è di certo una cosa rara, anzi succede più spesso di quanto tu possa pensare. Per fortuna c’è un rimedio per eliminare questo tipo di macchie sui vestiti. Si tratta di un trucco facile, veloce e super economico che ti permetterà di salvare i tuoi capi preferiti. Prova e vedrai che in poche mosse non vedrai più nessuna macchia e non dovrai gettare via nulla. Scopri subito come fare, ti assicuro che è facilissimo.

Come eliminare le macchie di tinta per capelli dai vestiti: il trucco di cui non vorrai più fare a meno

smacchiare bucato
Donna sorridente che ammira i suoi capi perfettamente puliti e senza macchie (Canva) – Inran.it

La tinta per capelli è di certo un prodotto chimico molto resistente e che macchia anche la pelle e non solo i vestiti. Ma per fortuna, non è difficile da rimuovere quando cade accidentalmente sui tessuti. La prima cosa da fare è agire subito, finché la macchia è ancora fresca. Devi subito prendere un tovagliolo e tamponare la macchia per raccogliere la tinta ed evitare che si fissi sui tessuti. Se dovesse asciugarsi, togliere la macchia sarebbe ancora più difficile.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Vestiti rovinati: la colpa è di questi errori che in molti fanno quando si tratta di lavare il bucato

Dunque munisciti subito di sapone e di una spugnetta, bagna la zona interessata ed elimina la macchia strofinando per bene. Attenzione però se si tratta di un tessuto delicato come la lana o di altri materiali. In questo caso, gira il vestito al rovescio e bagna la zona macchiata con dell’acqua calda o con dell’acqua fredda, dipende dal tipo di tessuto dunque controlla l’etichetta prima di questo passaggio.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Lascia perdere la candeggina: ti basta solo un ingrediente naturale per sbiancare il bucato

Poi applica subito uno smacchiatore specifico e usalo tenendo presente le istruzioni presenti sulla confezione. Altrimenti una del sapone, lascia in posa per mezz’ora e poi risciacqua con abbondante acqua. Un prodotto che potresti usare per eliminare le macchie di tinta è l’alcool, ma attenzione ad utilizzarlo perché potrebbe rovinare i capi, fai una prova su una parte del capo non visibile per verificare se puoi usarlo oppure no. In alternativa puoi anche utilizzare dell’acqua ossigenata oppure del succo di limone.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: In molti dimenticano questo passaggio prima di lavare il bucato in lavatrice: occhio al dettaglio

Anche il bicarbonato di sodio può aiutarti ad eliminare le macchie di tinta dai vestiti, mescola con dell’acqua fino ad ottenere una crema densa ed applica sulla macchia per 10 minuti. Poi immergi il tessuto in una bacinella con acqua calda e bicarbonato per una notte intera. Poi lava normalmente.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Infine, anche l’aceto di mele può aiutarti a far sparire le macchi di tinta dai capi. Bagna bene la zona con l’aceto di mele e lascia in posa per un paio di ore. Poi risciacqua per bene e metti a lavare come fai di solito.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.