Lascia perdere la candeggina: ti basta solo un ingrediente naturale per sbiancare il bucato

Addio candeggina, per sbiancare perfettamente il bucato possiamo sfruttare le proprietà di un ingrediente naturale che abbiamo in cucina.

ingredienti naturali sbiancare bucato
Lavaggio bucato in lavatrice (Canva) – Inran.it

Per avere capi freschi, profumati e soprattutto bianchi, possiamo dire addio alla candeggina e buttarci su un ingrediente naturale che siamo soliti usare in cucina. Quando il bucato inizia a ingiallirsi, lavaggio dopo lavaggio, perdendo biancore e luminosità, occorre intervenire. Come fare? Basta sfruttare un rimedio naturale davvero utile.

Sul mercato esistono un’infinita di prodotti per sbiancare, molti di questi, però, sono fatti con ingredienti troppo aggressivi, se non tossici. La candeggina, inoltre, è un prodotto chimico da maneggiare con le dovute accortezze. Possiamo ottenere lo stesso risultato usando uno o più ingredienti naturali che teniamo in cucina, e senza spendere troppi sodi. Di cosa si tratta?

Come sbiancare perfettamente il bucato: il rimedio naturale

rimedi naturali sbiancare panni
Panni bianchi stesi dopo il lavaggio (Canva) – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

In realtà, di rimedi naturali per avere capi brillanti e bianchissimi ce ne sono diversi. Ad esempio, possiamo mescolare del sapone in polvere con del bicarbonato di sodio. In un recipiente contenente due litri di acqua, versiamo tre cucchiai di bicarbonato e tre di sapone in polvere (va bene anche il sapone di Marsiglia).

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Puoi riordinare tutta la casa in soli 5 step: i trucchi geniali di cui non vorrai più fare a meno

Mescoliamo per bene e poi immergiamo il bucato, lasciando agire circa mezz’ora, per poi strofinare e risciacquare. Altrimenti, altra soluzione prevede l’utilizzo del succo di limone e del sale. Il limone schiarisce, elimina le macchie e copre i cattivi odori. Sempre in due litri di acqua tiepida, versiamo il succo di due limoni, tre cucchiai di sale e tre di sapone in polvere o grattugiato.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Vetri perfettamente brillanti e senza aloni grazie a questo trucco geniale: effetto “WOW” assicurato

Immergiamo i panni e lasciamoli in ammollo per un’ora, dunque strofiniamo e risciacquiamo. Infine, l’ultimo ingrediente che possiamo sfruttare è l’aceto bianco. Questo probabilmente è il rimedio più facile da mettere in pratica. Lasciamo in ammollo il bucato in una bacinella piena di acqua, poi versiamo un paio di bicchieri di aceto bianco.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Mai gettare via le bucce delle mele perché puoi usarle in un modo che nemmeno immagini

Altrimenti, possiamo versare l’aceto direttamente nella lavatrice e avviare il normale ciclo di lavaggio. L’aceto sgrassa, elimina le macchie, sbianca, profuma e igienizza, eliminando germi e batteri dai tessuti. In poche mosse, possiamo pulire e sbiancare panni e vestiti, senza ricorrere all’utilizzo della candeggina. Una buona soluzione per risparmiare denaro e per evitare di usare un prodotto non troppo ecologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.