Broccoli: la verdura dai tantissimi benefici e perfetta per chi vuole perdere peso

Broccoli: hanno tantissimi benefici, in particolare connessi alla perdita di peso. Uno studio ne indaga tutte le proprietà.

Proprietà broccoli
Broccolo (Canva) Inran.it

I broccoli appartengono a un gruppo di verdure chiamate crucifere. Altre verdure che appartengono a questo gruppo sono il cavolo, il cavolfiore, il bok choy, ecc. Questa verdura è un concentrato di antiossidanti e ha proprietà che rafforzano le difese immunitarie. I broccoli sono altamente nutritivi e benefici per la salute generale. Uno dei principali benefici dei broccoli è il ruolo che svolgono nella perdita di peso. Vediamo come i broccoli aiutano a perdere peso.

Come i broccoli favoriscono la perdita di peso: è stupefacente!

Perdere peso
Broccolo (Canva) Inran.it

I broccoli hanno tutte le carte in regola per quanto riguarda i fattori essenziali per la perdita di peso. Tra questi vi sono i seguenti. I broccoli sono poveri di calorie. 100 grammi di broccoli contengono circa 34 calorie e una ciotola di broccoli cotti contiene circa 50-65 calorie. Una dieta a deficit calorico è la chiave per la perdita di peso. Per perdere peso è essenziale bruciare più calorie di quelle che si consumano. Pertanto, alimenti come i broccoli costituiscono un’aggiunta perfetta alla dieta per la perdita di peso.

I broccoli sono un’ottima fonte di fibre alimentari. 100 grammi di broccoli contengono circa 3,3 grammi di fibre. Un apporto sufficiente di fibre è essenziale durante una dieta dimagrante. Le fibre assorbono l’acqua e aumentano il volume del cibo nello stomaco. In questo modo, aiuta a mantenere il senso di sazietà per lunghi periodi di tempo. In questo modo si frena la fame e si evita di fare spuntini frequenti.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Ricchi di sostanze nutritive

I broccoli sono una ricca fonte di vitamina C che favorisce la combustione dei grassi. La vitamina C aiuta anche a migliorare le difese immunitarie e a giovare alla pelle e ai capelli. La vitamina K è un altro nutriente presente nei broccoli. Aiuta a promuovere il metabolismo dei grassi e del glucosio. È efficace per bruciare i grassi, soprattutto quelli della pancia. I broccoli sono anche ricchi di carotenoidi (un composto naturale delle piante). Favoriscono la combustione dei grassi e quindi aiutano a perdere peso.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri tutte le piante che fioriscono a febbraio e che sono di una bellezza che toglie il fiato: non vorrai mica perdertele?!

Alto contenuto di acqua

I broccoli hanno un elevato contenuto di acqua. Questo ortaggio è composto per il 90% da acqua. Mantengono l’idratazione e stimolano il metabolismo. Un buon metabolismo è essenziale per bruciare calorie più velocemente. Come mangiare i broccoli per dimagrire? I broccoli possono essere aggiunti alla dieta in diversi modi.

  • Possono essere aggiunti alle zuppe o alle insalate per dare un tocco di sapore in più.
  • I broccoli bolliti possono essere aggiunti a panini e pasta.
  • Si possono anche preparare chapati o rotis ripieni di broccoli, per renderli più nutrienti.
  • I broccoli saltati in padella possono essere uno spuntino gustoso e nutriente da consumare tra i pasti.

Qual è il momento migliore per mangiare i broccoli? I broccoli sono ricchi di fibre insolubili e quindi richiedono più tempo per essere digeriti. È consigliabile consumare i broccoli a colazione o a pranzo, in modo che il corpo abbia il tempo sufficiente per digerirli.

Quanti broccoli si dovrebbero consumare in un giorno per dimagrire?

Per perdere peso, sarebbe opportuno consumare i broccoli da 2 a 3 volte alla settimana. Si può puntare a consumare 400 grammi di broccoli in una settimana (circa 2 cimette medie).

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Scopri subito come posizionare al meglio le piante in casa: ho qui per te qualche trucco da non perdere

Sebbene i broccoli siano un ortaggio nutriente, è bene evitarne il consumo eccessivo per prevenire alcuni effetti collaterali indesiderati. Vediamo i rischi di un consumo eccessivo di broccoli:

  • I broccoli, se consumati in quantità elevate, possono influire sul funzionamento della ghiandola tiroidea.
  • Le variazioni dei livelli di ormone tiroideo possono provocare sintomi come aumento di peso, perdita di capelli, stanchezza e cambiamenti di umore.
  • Può causare problemi con i movimenti intestinali e portare alla stitichezza.
  • Può anche causare problemi gastrici e gonfiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.