Non sai quale forma dare alle tue unghie? Segui questi piccoli consigli e farai la scelta migliore

Qual è la forma giusta da dare alle proprie unghie? Seguendo questi semplici e piccoli consigli sarai in grado di scegliere correttamente.

forma unghie
Unghie (Canva – Inran.it)

Una manicure perfetta è data anche anche dalla forma delle proprie unghie. Difatti non a tutti sta bene lo stiletto o una forma squadrata. Ma come scegliere la forma giusta? Con un po’ di occhio e consigli, si riuscirà a scegliere la forma più adatta alle proprie mani senza problemi. Difatti è importante considerare la forma naturale delle dita, in base a questo la forma dell’unghia donerà eleganza e perfezione.

Quale forma delle unghie è più adatta alla propria mano: tutti i consigli

Forma unghie
Forma unghie (Canva – Inran.it)

Ti potrebbe interessare anche >>> Segreti di make-up: come creare un trucco leggero e discreto per un look al naturale (ma non troppo!)

Esistono diverse tipologie di unghie e per ognuna di esse ci sono varie peculiarità.

  • Unghie a mandorla: un must che è sempre di tendenza, adatte a chi ama sia le unghie corte che lunghe. Sono perfette per chi ha mani più tozze o possiede delle dita corte. Infatti questa tipologia di forma allunga otticamente la mano.
  • Ballerina: chiamate anche coffin nails, sta andando molto di moda in questo periodo. Questa forma richiede una lunghezza abbastanza d’effetto in modo da rendere meglio l’effetto squadrato sulla punta. Sta meglio a chi ha un letto ungueale lungo e sottile, e ha mani esili e affusolate.

Ti potrebbe interessare anche >>> Capelli: come nutrirli e curarli in inverno per far in modo che non si rovinino per via del freddo

  • Ovale: una forma classica, elegante ed intramontabile che sta bene a tutti le tipologie di mano. Ha il vantaggio che non richiede particolari cure.
  • Quadrata: l’unghia squadrata è una delle più semplici, tuttavia non è una forma non adatta a chi possiede delle dita tozze o paffutelle. Inoltre i lati squadrati tendono a rovinarsi molto facilmente.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

  • Squoval: questa forma è definita come una via di mezzo tra quella ovale e quella quadrata e va incontro alle esigenze di chi vorrebbe una fora squadrata ma con angoli più morbidi. Essendo più ovale che quadrata, si adatta a tutte le tipologie di dita.
  • Stiletto: il famigerato stiletto che è molto in voga, è difficile da portare e da curare in quanto simili ad artigli. Questo perché la forma a stiletto è molto lunga ed è consigliata a delle vere e proprie nails addicted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.