Carnevale 2023: se sei in Toscana non puoi perderti questi eventi fantastici

Trascorrerai il Carnevale 2023 in Toscana? Allora non perderti tutti gli incredibili eventi che questa splendida regione ha da offrire.

Toscana cosa fare a Carnevale
Carnevale 2023 in Toscana (Canva – Inran.it)

Il Carnevale è tra le feste più amate del nostro Paese. A celebrarlo con gioia e allegria non sono solo i più piccoli, ma anche gli adulti. Se avete deciso di trascorrere questa divertentissima festa in Toscana o risiedete in questa regione, ci sono tantissimi eventi che non potete assolutamente perdervi. Scopriamo le tradizioni e festeggiamenti di questo Carnevale 2023 in Toscana.

Carnevale 2023 in Toscana: eventi e curiosità

Eventi di carnevale in Toscana
Firenze (Canva – Inran.it)

Il Carnevale rappresenta un momento di liberazione e di divertimento prima di entrare nel periodo della Quaresima, che anticipa la Pasqua. Per questo, costituisce una festa in cui si abbandonano le convenzioni sociali per abbracciare la spensieratezza e dare libero sfogo alla creatività.

In Toscana, le tradizioni legate a questa celebrazione sono davvero antiche: alcune di esse, infatti, risalgono a numerosi secoli fa. Se volete vivere un Carnevale all’insegna della storia, della cultura e del divertimento, non potete davvero rinunciare a questa meta.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO: Spettacolare il Migliaccio di Carnevale: la ricetta è più facile di quello che sembra, pronta in poche mosse

Non a caso, il Carnevale toscano è uno dei più antichi di tutta Italia. Basti pensare, infatti, che quello di Foiano, in provincia di Arezzo, è stato festeggiato per la prima volta nel 1539.

Tra le maggiori attrazioni di questa festa ci sono i carri allegorici, ispirati a temi spesso sarcastici e irriverenti, come la situazione politica italiana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Test di Carnevale: scegli una maschera e scopri qualcosa di incredibile su te stesso

Senza contare, poi, che oltre a festeggiamenti chiassosi e divertenti la Toscana offre una serie di dolci tipici davvero squisiti, preparati esclusivamente in questo spassoso periodo dell’anno.

Si tratta della schiacciata fiorentina, un dolce farcito con panna o crema pasticcera, il berlingozzo, croccante e profumato all’anice, e i cenci, ovvero le tipiche chiacchiere toscane, di svariate forme, cotte in forno o fritte e ricoperte da uno strato di zucchero a velo o di granelli.

Il carnevale di Foiano

Come abbiamo anticipato, il carnevale di Foiano ha origini davvero antichissime, che lo rendono il primo mai celebrato in tutta Italia.

Il patrono speciale di questo evento è rappresentato dal Re Giocondo, che ogni anno dà avvio ai festeggiamenti, i quali si chiudono con la sua “morte.

Tra gli eventi più attesi del carnevale di Foiano c’è la cosiddetta “scoriandolata”: dopo la sfilata dei carri allegorici ci si raduna sotto al terrazzone di Corso Vittorio Emanuele per festeggiare con palloncini, musica e tantissimi coriandoli.

Il carnevale di Vitolini: la meta perfetta per i più piccoli

L’evento perfetto per festeggiare il carnevale in famiglia? Vitolini è un piccolo paese vicino Vinci che da tantissimi anni organizza attività appositamente concepite per i più piccoli.

Non a caso, è stato ribattezzato il “carnevale dei bambini”. Ad intrattenere grandi e piccini saranno le sfilate dei carri, i balli, i giochi e tanto divertimento.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Naturalmente, non mancherà la tradizionale Pentolaccia in Piazza. Di cosa si tratta? I giocatori bendati dovranno cercare di colpire e rompere con un bastone un contenitore appeso in alto, pieno di golosi dolcetti.

Santa Croce sull’Arno: il carnevale d’autore

Infine, tra gli eventi del Carnevale 2023 da non perdere assolutamente in Toscana ci sono i festeggiamenti di Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa.

Si tratta di una manifestazione a dir poco spettacolare, ribattezzata “carnevale d’autore”.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Non a caso, i costumi risultano particolarmente pregiati: essi sono realizzati interamente a mano dalle squadre di carnevale del paese, che ne curano ogni dettaglio con maestria e scrupolosità.

Questa tradizione, che ha avuto avvio quasi un secolo fa, rende il carnevale di Santa Croce sull’Arno davvero unico nel suo genere.

 

 

Impostazioni privacy