Ansia lieve: come riconoscerla e cosa fare per combatterla

I rimedi contro l’ansia lieve ed i sintomi per riconoscerla. Ci sono dei farmaci ma la cura ideale è un’altra, cosa fare in questi casi.

Una ragazza in preda all'ansia
Una ragazza in preda all’ansia (Canva – Inran.it)

L’ansia lieve è una condizione opprimente e persistente che va ad incidere sulla psiche, sull’umore e di conseguenza sul nostro vivere quotidiano. Non inganni l’aggettivo “lieve”: chi ne è affetto sa bene che non è così. Anche il riposo notturno è agitato, con disturbi del sonno e preoccupazioni frequenti.

Il persistere di preoccupazioni, spesso di poco conto ma che possono finire con il divenire condizionanti, comporta proprio l’essere soggetti all’ansia lieve. Pensare sempre alle tasse da pagare, alle spese da sostenere, al futuro dei figli, a questo od a quell’aspetto e non lasciare alcuna possibilità a noi stessi di rilassarci e di divertirci conduce a questo tunnel buio. Dal quale si può uscire in un solo modo.

Ovvero chiedendo l’aiuto di uno specialista qualificato ed anche di chi ci vuole bene. Ma il primissimo passo per superare l’ansia lieve è la consapevolezza. Ed una volta che ce ne rendiamo conto dovremmo mettere in sospeso tutto quanto per pensare alla nostra salute.

Ansia lieve, come riconoscere ed eliminare questo stato

Una donna preoccupata e stressata
Una donna preoccupata e stressata (Canva – Inran.it)

Molti esperti consigliano di trattare l’ansia lieve con lo yoga o con discipline come il kick boxing, che aiuta a scaricare lo stress. La tensione emotiva può essere scacciata via però in tanti altri modi diversi. Ad esempio coltivando un hobby e facendo quel che più ci piace.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Colon irritabile: quali sono i sintomi e cosa fare in presenza di questi disturbi | Non trascurarlo

In certi casi tale condizione può finire anche con l’avere delle ripercussioni sul fisico, come ad esempio dolori frequenti alla testa ed alla schiena, alterazione della pressione sanguigna e del battito cardiaco e simili.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Attenzione, se dormi su questi cuscini rischi di stare davvero male | Scoperta da non credere

Oltre anche ad un persistente cattivo umore, a nervosismo, difficoltà nel concentrarsi e nel dormire ed a stanchezza diffusa.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: L’autostima è fondamentale per vivere bene: come rinforzarla in pochissimi step

Un altro dei segni che rendono questa ansia riconoscibile è la sensazione di impotenza davanti alle difficoltà. Le spie che ci avvertiranno che è necessario intervenire e fare subito qualcosa sono questi e diversi altri che possono mostrare affinità a stati negativi, sia emotivi che fisici.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Parlare con gli altri ed aprirsi rappresenta senz’altro il modo migliore per cercare di reagire. Una cosa che magari potrebbe risultare difficile da fare, perché c’è chi prova dell’imbarazzo nel confidare determinate cose che riguardano la propria persona. Ma una volta compiuto il primo passo diventerà molto più semplice venirne fuori. Esistono anche dei farmaci preposti da prendere sotto prescrizione medica, in alternativa.

Impostazioni privacy