Bastano pochissime mosse per avere una casa bella e luminosa | Trucchetti da non perdere

Vivere in un ambiente pieno di luce comporta un certo effetto positivo sull’umore: ecco come avere una casa bella e luminosa e sentirsi bene.

strategie illuminare casa
Porta a vetro che separa cucina e salotto (Canva – Inran.it)

L’illuminazione, lo sappiamo, è importantissima per vivere bene. La luce trasmette buonumore, ci fa sentire protetti, ci fa essere svegli e lucidi. Vivere in un casa luminosa è essenziale, inoltre, un ambiente illuminato dona un’atmosfera più calda, serena e accogliente. Come affermano gli architetti, la luce è a tutti gli effetti un elemento di arredo.

Tuttavia, non tutte le abitazioni possono godere della giusta illuminazione, e così queste presentano stanze perennemente in ombra. Ciò dipende da come la casa è stata strutturata, ma anche dalla sua esposizione. Inoltre, bisogna anche vedere se la casa è circondata da palazzi o da altre strutture che impediscono alla luce di penetrare.

Come rendere la casa più bella e luminosa, alcune strategie efficaci

rendere casa luminosa
Vetromattone colorato (Canva – Inran.it)

Portare la luce solare in casa è importante per la vita quotidiana. È possibile illuminare i singoli ambienti, rendendoli maggiormente esposti al sole, tramite alcuni accorgimenti. La luce, ovviamente, deve essere naturale, perché favorisce il benessere psicologico. Cosa fare per avere una casa bella e luminosa?

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO → Come pavimentare il giardino spendendo pochissimo e senza dover chiamare dei professionisti

La pittura delle pareti è fondamentale per avere uno spazio luminoso. I colori chiari comportano un effetto ottico diverso da quelli scuri. Le vernici chiare danno un senso di ampiezza e di luminosità. Perciò, se la casa è buia, oppure se è troppo piccola, dipingere le pareti con colori chiari è sicuramente la prima mossa da compiere.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO → Pellet: come riciclarlo dopo la combustione | Qualche idea che non puoi lasciarti scappare

Colori come il bianco, l’azzurro, il verde chiaro, il giallo, il pesca o il rosa, donano maggiore luminosità all’ambiente. Inoltre, rendono la casa più calda. Si acquista ancora più respiro se si dipinge anche il soffitto. Una tecnica per aumentare la quantità di luce è l’installazione del vetromattone. Questo materiale decora e dona un’effetto stupendo.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Magari, una parte in vetromattone è ottima per separare la cucina dal salotto, oppure, si possono montare delle portevetro, che fanno penetrare la luce e rendono le stanze più ampie. Grazie alla trasparenza, le camere saranno più illuminate. Bisogna far caso anche all’orientamento delle stanze. Camere orientate a sud sono ideali per essere vissute durante il giorno.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO → Momento riciclo geniale | Come trasformare un portaspezie in un oggetto comodo e pratico in pochi minuti

Quindi, a sud si devono trovare la cucina, lo studio, il salotto. A nord, invece, meglio organizzare le stanze per dormire, quindi la camera da letto, lo sgabuzzino, o al massimo il bagno. Nei punti strategici, meglio installare lampade a basso consumo. Altra strategia per avere luce, prevede l’installazione di finestre senza telaio centrale. Sono più belle, più ampie e fanno entrare più luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.