Come piegare i vestiti con il metodo giapponese: poche mosse e sono perfetti

L’abbigliamento è la prima categoria di riordino del Metodo KonMari per un buon motivo: ci viviamo dentro. Ecco come fare.

Metodo giapponese
Piegare (Canva – Inran.it)

Proprio quando pensavate di sapere tutto quello che c’è da sapere sul piegare i vestiti, una signora di nome Marie Kondo è qui per darvi una lezione. Sul serio, questa esperta giapponese di riordino è più brava di voi a piegare magliette e biancheria intima, ma non preoccupatevi perché è felice di impartire la sua saggezza perché tutti noi possiamo goderne e imparare.

La Kondo si è fatta conoscere grazie a una serie di libri “come fare”, tra cui il best seller The Life-Changing Magic of Tidying Up. Vediamo i dettagli.

Come piegare i vestiti con il metodo giapponese

Giapponese
Piegare (Canva – Inran.it)

E c’è un motivo per cui il metodo KonMari è di gran moda: il suo approccio minimalista per mantenere i vestiti nello stato più organizzato possibile promette una vita senza disordine, piena di divertenti sessioni di piegatura e di bei guardaroba Insta-friendly. Di seguito troverete le istruzioni per le tre categorie di vestiti più comuni.

LEGGI ANCHE: Depilazione sopracciglia con filo: come farla ed i vantaggi che apporta (VIDEO)

Queste tecniche costituiscono la base per piegare tutto il resto, compresi i maglioni pesanti, i vestiti dei bambini e persino i calzini e la biancheria intima. Iniziamo con il metodo di Marie per piegare le magliette perché è perfetto per i principianti.

LEGGI ANCHE: Errori della depilazione: a cosa fare attenzione per evitare di contrarre infezioni

  • Piegate un lato verso il centro.
  • Piegare l’altro lato allo stesso modo.
  • Piegare a metà nel senso della lunghezza e lasciare un piccolo spazio sul bordo. Un piccolo spazio sul bordo. (È tutta una questione di spazio!).
  • Piegare a metà o a terzi.
  • Mettete il tee in posizione verticale.

Mentre piegate, esercitate una pressione decisa e affettuosa e ringraziate i vostri vestiti per avervi sostenuto.

Come piegare maglioni e camicie (manica lunga)

Per piegare i maglioni e le camice a maniche lunghe, seguire le istruzioni:

  • Piegare un lato verso il centro.
  • Piegare la manica in modo che rientri nella larghezza del rettangolo.
  • Ripiegare la manica a filo del bordo del rettangolo.
  • Piegare l’altro lato allo stesso modo.
  • Piegare a metà nel senso della lunghezza, senza dimenticare lo spazio sul bordo.
  • Piegare a metà o a terzi.
  • Mettete il maglione in piedi.

Dopo ogni piega, passate la mano sul tessuto con un movimento rilassante.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Come piegare pantaloni e pantaloncini:

  • Piegate le gambe a metà.
  • Piegare le gambe verso l’alto in direzione della cintura, lasciando uno spazio sul bordo.
  • Piegare a metà o a terzi.
  • Mettere i pantaloni in posizione verticale.

Come piegare canottiere, calzini e tutto il resto

Sì, si possono piegare anche i calzini! Come dice Marie in “La magia del riordino che cambia la vita”, “quando vedo studenti delle superiori che indossano calzini alti e allentati nella parte superiore, desidero spiegare loro come piegare correttamente i calzini”.

Per approfondire la piegatura alla maniera di Marie (e per imparare il Metodo KonMari), vi consigliamo il corso Fondamenti del riordino. In esso, Marie vi insegnerà la sua filosofia e il suo processo, in modo che possiate riordinare con successo ogni armadio della vostra casa e, cosa più importante, trovare ciò che suscita gioia nella vostra vita. Potete anche leggere le risposte ad alcune domande frequenti sul ripiegamento secondo il metodo KonMari.

Il Metodo KonMari vi invita a tirare fuori tutto dall’armadio per determinare ciò che suscita gioia. Poi piegherete e organizzerete tutti i vestiti che sceglierete di tenere. Alla fine del festival del riordino, sarete in grado di piegare i vestiti a occhi chiusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.