S.O.S. pancia: come usare acqua e frutta per dimagrire in poche mosse

Se vuoi avere una pancia piatta per dimagrire devi assolutamente sapere come usare acqua e frutta, in poche mosse il suo fisico migliorerà notevolmente.

Dimagrire con acqua frutta
Donna si misura il girovita (Canva) -Inran.it

Siamo già in primavera e in vista dell’estate in moltissimi iniziano già a pensare a cosa fare per perdere quei fastidiosi chili di troppo che si sono accumulati durante la stagione più fredda. In inverno non tutti hanno voglia di praticare sport e spesso non si segue nemmeno un’alimentazione sana.

Dimagrire velocemente ma in modo sano è possibile, tra le varie cose però è fondamentale sapere come usare acqua e frutta se si desidera avere una pancia piatta. La nutrizionista Vanessa Rochira ha rivelato alcuni utili consigli che puoi facilmente mettere in pratica per tornare in splendida forma, continua a leggere i successivi paragrafi per saperne di più.

Ecco come usare acqua e frutta per dimagrire e avere una pancia piatta

Perdere peso con frutta acqua
Acqua e frutta (Canva) -Inran.it

Stando al parere della nutrizionista non bisogna mai eliminare completamente determinati alimenti, alcuni di questi però devono essere limitati poiché hanno un alto contenuto di zuccheri, grassi saturi e sale. A detta sua è bene concentrarsi sul consumo di alimenti integrali e nutrienti come cereali integrali, frutta, verdura, proteine magre ecc.

Mangiare frutta è fondamentale se si vogliono raggiungere ottimi risultati. La Rochira ha spiegato che apporta all’organismo un’importantissima fonte di fibre, minerali, vitamine e altri nutrienti davvero benefici per la salute. Non bisogna però esagerare, la dose giornaliera consiglia infatti è quella di 2-3 porzioni.

Durante il giorno opta quindi per la frutta per fare un sano e delizioso spuntino, ma prediligi quella fresca o surgelata. Evita invece di bere succhi di frutta o frutta essiccata perché il più delle volte contengono molti zuccheri e calorie e non forniscono i giusti nutrienti all’organismo.

Bilanciare l’assunzione di frutta con altri nutrienti importanti, come proteine, carboidrati e grassi sani, per creare pasti equilibrati e sazianti. In sintesi, la frutta è un alimento importante per una dieta sana, ma è importante consumarla con moderazione e in combinazione con altri nutrienti».

Anche l’acqua gioca un ruolo fondamentale, questa oltre ad incidere moltissimo sul dimagrimento è essenziale per la salute. Il fabbisogno giornaliero può variare da persona a persona in base all’età, il sesso, il tipo di sport che si pratica e molti altri fattori. Però, la generale raccomandazione è quella di bere almeno 1,5-2 litri di acqua ogni giorno per idratare il corpo in modo adeguato. Se si pratica un’attività fisica molto intensa per compensare la perdita dei liquidi causata dalla sudorazione è chiaro che è necessario bere di più. Lo stesso vale quando si vive in luoghi molto caldi.

Il consiglio della nutrizionista Vanessa Rochira è quello di bere circa 500-600 ml di acqua dopo il risveglio, questa deve essere metà magnesica e metà solfata. Durante la giornata bisogna poi continuare a bere a blocchi di circa 400-500 ml nel giro di pochi minuti. Ha poi fatto sapere che bisogna bere fino a mezz’ora prima del pasto e ricominciare dopo almeno un’ora.

SE NON VUOI PERDERTI I NOSTRI AGGIORNAMENTI, PUOI SEGUIRCI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL: TELEGRAM, INSTAGRAM e TIKTOK

Durante i pasti sarebbe meglio evitare di bere molto, al massimo è possibile sorseggiare un po’ di acqua. Con questi utili consigli sarà molto più semplice perdere quei chili di troppo e avere una pancia piatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.