Le migliori piante per abbellire balconi e giardini in estate: vanno a ruba

L’estate è in arrivo e così frequentiamo spesso gli spazi esterni di casa: possiamo abbellire balconi e giardini con le migliori piante da esterno.

migliori piante esterno
Ragazza annaffia piante in balcone (Canva – Inran.it)

Questo è il periodo ideale per iniziare a decorare il proprio balcone e il proprio giardino. Con l’arrivo del caldo passiamo tanto tempo negli spazi aperti della casa, e allora, quale occasione migliore per abbellire la propria abitazione con delle piante da esterno? Basta fare la scelta giusta, valutando la resistenza al calore e il periodo di fioritura.

Per goderci gli spazi aperti di casa, come un balcone, un terrazzo o un cortile, è importante renderli accoglienti, profumati, colorati. Per rendere gli ambienti belli e accoglienti, possiamo fare affidamento su un arredamento da esterni fatto con gusto, ma anche coltivando le piante ideali, in grado di regalare piacevoli momenti scenografici.

Come abbellire balconi e giardini con le migliori piante da esterno

migliori piante balcone
Verbena (Canva – Inran.it)

Per trasformare il terrazzo il il giardino in una vera oasi dove trascorrere il tempo libero, ma anche quello non libero, dove si può lavorare al computer in modo sereno, dobbiamo ricorrere al giusto arredamento. Tra le migliori piante da coltivare in esterno troviamo i gerani, resistenti al caldo e al sole, e ottima pianta anche per la stagione invernale.

piante esterno casa
Lavanda (Canva – Inran.it)

I gerani richiedono poca manutenzione, necessitano solo di un terreno ben drenante e delle giuste irrigazioni. Altra pianta perfetta per l’esterno è la petunia, la quale presenta diverse colorazioni e decora alla grande il balcone. Fiorisce in primavera e protrae le fioriture fino agli inizi dell’autunno. Cresce bene durante l’estate, con il caldo.

piante decorare terrazzo
Cosmea (Canva – Inran.it)

E poi troviamo la verbena, pianta perenne che sopravvive per tutto l’anno. I fiori della verbena sono bellissimi, di diversi colori. Questa pianta si coltiva facilmente e promette fioriture rigogliose. Altrimenti, possiamo pensare di coltivare le piante grasse, perfette per resistere al caldo. Oppure, se vogliamo un ambiente profumatissimo, possiamo piantare la lavanda.

coltivare piante balcone
Petunia (Canva – Inran.it)

La lavanda è una pianta stupenda e profumatissima, il suo colore allieta la vista e trasmettere serenità e freschezza. La genziana produce fiori di colore arancione, bianco e rosso, sembra una margherita, ed è perfetta per una coltivazione in vaso. Originaria dell’Africa meridionale, la genziana resiste al calore estivo.

SE TI VA PUOI ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUIRE I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

La cosmea, altra pianta perenne, è una pianta bellissima e in grado di tollerare lunghi periodi di siccità e terreni aridi. È una pianta decorativa di grande fascino. Infine, possiamo scegliere il gelsomino notturno, ossia il Cestrum, produce fiori candidi di colore bianco, ma anche sfumature viola e rosa. Sboccia di notte ed emana un dolce e delicato profumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.