Per non invecchiare basta una semplice vitamina: ecco come assumerla

Qual è quella vitamina aiuta a non invecchiare? Scopri tutti i suoi benefici e come assumerla per aiutare il corpo a restare giovane e in salute.

Le vitamine sono uno dei principali tipi di nutrienti di cui il corpo ha bisogno per sopravvivere e mantenersi in salute. Ognuna ricopre un ruolo importantissimo per l’organismo, aiutando il corpo a crescere e a funzionare come dovrebbe. Esistono 13 vitamine essenziali: le vitamine A, C, D, E, K e le vitamine del gruppo B: tiamina, riboflavina, niacina, acido pantotenico, biotina, B6, B12 e folato.

benefici vitamine
Vitamine (Canva – Inran.it)

Le vitamine svolgono diverse funzioni che contribuiscono al corretto funzionamento dell’organismo. Alcune aiutano il sistema immunitario, mentre altre possono aiutare l’organismo a ricavare energia dal cibo o a coagulare correttamente il sangue. Una dieta corretta e bilanciata aiuta l’integrazione di determinate vitamine essenziali come quella che aiuta il corpo a mantenersi giovane.

La vitamina essenziale che aiuta l’organismo a non invecchiare

Tra le 13 vitamine essenziali ce n’è una nello specifico che aiuta l’organismo contro il processo di invecchiamento, si tratta di una vitamina di cui non si sente parlare spesso, a differenza della C, della A o del gruppo B. Tuttavia anch’essa ha il suo ruolo fondamentale nell’organismo, si sta parlando della Vitamina E, conosciuta anche come tocoferolo.

vitamina anti age
Anti-age (Canva – Inran.it)

La vitamina E viene assorbita dal fegato ed è importante assumerla per diversi motivi:

  • Aiuta a prevenire il cancro
  • Assume azione cardioprotettiva
  • Diminuisce il rischio di ictus e infarto

Anche se spesso si pensa alla vitamina E come ad un singolo composto, in realtà si tratta di un gruppo di otto liposolubili con potenti effetti antiossidanti. Svolge molti ruoli nell’organismo ma il più noto riguarda i suoi effetti antiossidanti, che proteggono le cellule dai danni ossidativi, neutralizzando le molecole nocive chiamate radicali liberi. Inoltre, favorisce la corretta funzione immunitaria e la segnalazione cellulare. Le sue proprietà antiossidanti aiutano l’organismo contro l’invecchiamento precoce e dai danni causati dal fumo di sigaretta. Aiuta la pelle a riprendere vigore e idratazione. Inoltre favorisce l’assunzione delle proteine. Ma dove si può trovare questa favolosa vitamina?

come assumere vitamina e
Vitamina E (Canva – Inran.it)

Gli alimenti ricchi di vitamina E sono:

  • Semi: per esempio di girasole, mais o zucca
  • Olio: di mais, di girasole, fegato di merluzzo, cocco, oliva
  • Crusca di frumento
  • Frutta a guscio: mandorle, nocciole, anacardi e pinoli
  • Olive
  • Cereali: soprattutto nel riso
  • Avocado
  • Latticini
  • Frutta
  • Verdura verde: spinaci, broccoli, cime di rapa
  • Asparagi
  • Pomodori

Fare sempre attenzione alle quantità in quanto si può andare incontro ad una carenza di vitamina E, la quale può procurare problemi di vista e spossamento, o ad un eccesso, la quale provoca perlopiù ipertensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.