Tirare lo sciacquone del water: fai sempre questo passaggio o rischi grosso

Persino tirare lo sciacquone può comportare delle conseguenze nocive per la salute. Succede ogni giorno nelle nostre case, che cosa fare per restare protetti.

La nostra casa è il nostro castello, il luogo in cui potere stare sempre bene, riparati, con tante comodità ed alla lontana da qualsiasi spiacevole eventualità. E invece no. Magari fosse così. Perché qualche imprevisto può sempre accadere anche fra le mura domestiche. E con la cosa legata addirittura ad azioni semplici come ad esempio il tirare lo sciacquone del gabinetto.

scarico bagno
Lo scarico del bagno (Foto di Davide Garritano – DMM Company) – inran.it

A parlare di quelle che possono essere le conseguenze nefaste di questa azione che compiamo diverse volte alla settimana è la autorevole Università del Colorado, negli Stati Uniti. L’ateneo americano ha compiuto uno studio rivolto proprio a quel che accade subito dopo avere messo in pratica il gesto del tirare lo sciacquone in bagno.

Cosa che dovremmo fare sempre per evitare che ci possano essere delle ripercussioni antipatiche dopo ogni sessione sul water. Il fatto è che tirare lo sciacquone senza prendere una necessaria ed a questo punto doverosa precauzione rischia di tramutarsi in un’arma a doppio taglio.

Tirare lo sciacquone, qual è il modo giusto per farlo

Il problema è che l’interno della tazza è un ricettacolo di germi, per ovvi motivi. Ed anche se stiamo lì a disinfettare tutti i giorni con dei detersivi appositi oppure con degli ingredienti naturali e non inquinanti capaci di detergere e di ridurre la carica batterica, comunque la presenza di microrganismi dannosi è sempre presente.

Perché tirare lo sciacquone in questo modo può essere pericoloso
La tazza del wc (Canva – inran.it)

E questi corpuscoli invisibili possono causare danni anche enormi per la salute e dal punto di vista igienico-sanitario. Tirare lo sciacquone senza prendere una necessaria precauzione può fare in modo di creare un problema bello grosso.

Lo studio dell’Università del Colorado ha messo in evidenza come l’acqua dello scarico porti a fare zampillare una quantità enorme di goccioline. Al cui interno si possono trovare anche degli agenti patogeni. E queste droplet riescono a schizzare anche fino all’altra parte del bagno, attecchendo su pavimenti, pareti, specchi, mobili, tessuti, e su di noi.

Come fare per stare sempre ben protetti

La velocità registrata di “sparo” è di due metri al secondo, con le goccioline che possono così spargere dei possibili microrganismi dannosi praticamente dappertutto nel bagno di casa nostra. Per arginare il più possibile qualsiasi livello di rischio allora non resta che fare una cosa sola: abbassare la tavoletta del water.

Perché tirare lo sciacquone in questo modo può essere pericoloso
Un rotolo di carta igienica (Canva – inran.it)

 

Così l’acqua non fuoriuscirà se non in quantità minime e noi riusciremo a mantenere alto il livello di protezione e di igiene generale. Infine è sempre utile ricordare come i batteri abbiano la tendenza ad infestare anche altri oggetti molto utili e preziosi nelle nostre abitazioni, e dei quali non possiamo fare a meno.

Si tratta del tagliere che impieghiamo in cucina per affettare di tutto, dalle verdure e dagli ortaggi a formaggi e salumi. E dei piatti, che pure possono finire con l’accogliere una colonia batterica di dimensioni considerevoli.

Impostazioni privacy