Pochi lo sanno, ma in questa parte della cucina si nasconde un batterio pericolosissimo: ecco ogni quanto andrebbe pulito e come

C’è una parte della cucina che nasconde un batterio pericolosissimo e deve essere pulita regolarmente, ecco quando e come.

Cucina della casa
Pochi lo sanno, ma in questa parte della cucina si nasconde un batterio pericolosissimo: ecco ogni quanto andrebbe pulito e come

La cucina è la stanza della casa che si usa di più. Se ci pensiamo bene non è difficile crederlo. Quante tempo impieghiamo a preparare i pasti? Quanto tempo impieghiamo per stare seduti a tavola a mangiare? Non solo, ma anche in orario fuori pasto possiamo accogliere persone in cucina oppure andare a prendere qualche snack.

Insomma, la cucina deve essere tenuta in ordine e pulita, ma c’è una parte di questa stanza che spesso si trascura. È un’abitudine sbagliata perché proprio lì si nasconde un batterio molto pericoloso.

Quindi, qui di seguito capiremo di che cosa si tratta e come fare per pulire al meglio questa parte. Bisogna eliminare il più possibile germi e batteri che si formano molto velocemente e facilmente. Vivere un ambiente pulito previene disturbi, malattie e inconvenienti vari.

In questa parte della cucina si nasconde un batterio pericolosissimo: ecco come pulire e quando

Cucina con elettrodomestici
Pochi lo sanno, ma in questa parte della cucina si nasconde un batterio pericolosissimo: ecco ogni quanto andrebbe pulito e come

Stiamo parlando del congelatore. Elettrodomestici fondamentali per la conservazione dei cibi sono il frigorifero e il congelatore, lo sappiamo molto bene. Quanti avanzi possiamo mettere in frigorifero e mangiarli il giorno dopo? Oppure, quante cose possiamo mettere nel freezer e poi prenderle dopo una settimana?

Frigorifero e congelatore devono essere puliti per bene almeno una volta al mese perché potrebbe presentarsi il batterio della listeria. Ingerire alimenti con questo batterio significa avvertire immediatamente nausea, vomito, brividi, febbre e dolori muscolari diffusi. Insomma, non è da sottovalutare e richiede immediato intervento medico.

Quindi, la cosa migliore da fare per prevenire questo fastidioso inconveniente è pulire il congelatore. Per prima cosa bisogna togliere tutto il ghiaccio presente, lasciando la porta aperta e usando la spatolina di plastica apposita. Poi, basta passare uno straccio con aceto e/o limone. Risciacquare e asciugare è fondamentale prima di reinserire il cibo.

Anche il frigorifero, ovviamente, va pulito in questo modo con regolarità. Umidità e residui di cibo possono essere il terreno ideale per la formazione di batteri. Per evitare qualsiasi problema, è meglio appuntare sul calendario una data al mese per la pulizia di entrambi. Basta poco e prodotti che avete già in casa che non vi costeranno nulla.

Impostazioni privacy