Devo perdere peso ma non rinuncio al tiramisù: fatto con questa ricetta fit ha le stesse calorie di un’insalata

Perdere peso non significa per forza rinunciare a quello che ci piace, io non rinuncio al tiramisù. lo faccio solamente con questa ricetta.

Dolce tiramisù
Devo perdere peso ma non rinuncio al tiramisù: fatto con questa ricetta fit ha le stesse calorie di un’insalata

Uno dei dolci più amati nel mondo è il tiramisù. Non lo dico perché è il mio dolce preferito, ma perché effettivamente è così. L’insieme di ingredienti lo rende veramente buono e irrinunciabile. Purtroppo, però, ha molte calorie nella sua ricetta classica e questo potrebbe essere un problema per chi è a dieta.

Ma non bisogna disperare. Io sono a dieta ma non rinuncio al tiramisù. Semplicemente, lo faccio con ricette diverse e più leggere in modo tale da mangiarlo comunque e assumere meno calorie. Ci sono delle varianti molto interessanti di questa pietanza e vale la pena conoscerle.

Qui di seguito vi darò un po’ di consigli e vi parlerò di come lo preparo io per riuscire a mangiarlo comunque anche se sono a dieta e devo perdere peso. Con le giuste informazioni e azioni si può fare. Naturalmente, è fondamentale rivolgersi al proprio nutrizionista di fiducia per capire i dettagli della propria alimentazione.

Devo perdere peso ma non rinuncio al tiramisù: ecco delle varianti interessanti e meno caloriche

Porzione di tiramisù
Devo perdere peso ma non rinuncio al tiramisù: fatto con questa ricetta fit ha le stesse calorie di un’insalata

La prima proposta che vi pongo in questo articolo è la seguente: il tiramisù con fiocchi d’avena e yogurt. Io faccio in questo modo: prendo una ciotola di fiocchi d’avena e li frullo prima di aggiungere del latte vegetale. Aggiungo una tazza di yogurt greco, il migliore per la dieta, e una tazza di caffè freddo.

Per mio gusto personale aggiungo un cucchiaino di miele per addolcire usando qualcosa di naturale. Poi amalgamo per bene il tutto, verso il composto in pirottini e metto in frigorifero per una notte. Prima di mangiarlo, metto il cacao amaro in polvere sopra e devo dire che è veramente buono!

Una seconda versione che ho imparato di recente, invece, è questa: tiramisù con fette biscottate e yogurt greco. Praticamente, al posto dei savoiardi metto le fette biscottate integrali e al posto del mascarpone lo yogurt greco. Le fette biscottate le immergo in una miscela di latte d’avena e caffè. Mentre, tra uno strato e l’altro nella pirofila uso lo yogurt greco. Alla fine sempre una spolverata di cacao. Anche per questa preparazione lascio in frigorifero tutta la notte.

Ovviamente, questa è la mia versione, poi si può personalizzare. Ad esempio, una mia amica usa la stevia per rendere lo yogurt un po’ più dolce in modo naturale. E voi come potreste farlo? In questo modo diventa una preparazione con pochissime calorie, ma molto gustosa!

Impostazioni privacy