Il dermatologo mi ha dato alcune ricette “amiche della pelle”: da quando le preparo, non ho nemmeno bisogno di truccarmi

Ci sono alcune ricette amiche della pelle perché riescono a renderla perfettamente idratata, ecco quali realizzo io.

Donna con pelle idratata
Il dermatologo mi ha dato alcune ricette “amiche della pelle”: da quando le preparo, non ho nemmeno bisogno di truccarmi (Inran.it)

La pelle circonda interamente il nostro organismo, ha delle proprietà fantastiche per resistere e rigenerarsi da sola, ma anche noi dobbiamo dare in nostro contributo. Quello che possiamo fare è prendercene cura con prodotti adeguati e, soprattutto, bere tanta acqua per mantenerla sempre idratata.

Ogni esperto ci consiglia di avere una pelle idratata e per farlo non è sufficiente bere tanta acqua, ma dobbiamo fare attenzione a quello che mangiamo. L’acqua ci arriva anche attraverso gli alimenti, pensiamo alla frutta e alla verdura ad esempio.

Ad ogni modo, il mio dermatologo mi ha consigliato alcune ricette “amiche della pelle” delle quali vorrei parlarvi qui di seguito. Naturalmente, i miei sono solo consigli generali, poi sta al vostro specialista guidarvi nella giusta direzione per farvi avere una pelle quanto più sana possibile.

Ricette amiche della pelle: eccone alcune molto salutari

Fragole tagliate
Il dermatologo mi ha dato alcune ricette “amiche della pelle”: da quando le preparo, non ho nemmeno bisogno di truccarmi (Inran.it)

Il consiglio degli esperti è sempre quello di bere almeno 1,5/2 litri di acqua ogni giorno per poter dare all’organismo l’idratazione di cui ha bisogno. Ma non dobbiamo pensare che l’acqua arrivi solo dall’acqua. Infatti, ci sono molti alimenti formati in gran parte da acqua, come la frutta e la verdura che possono arrivare anche al 70%.

Quindi, per una corretta idratazione, tanto da non aver bisogno di tante cure per la pelle, serve bere e mangiare nel modo giusto. Io ho alcune ricette da consigliarvi. La prima è bruschette con uova e pomodori. Si uniscono le proteine all’acqua dei pomodori e alle fibre del pane. Inoltre, sarebbe meglio accompagnarle con uno smoothie di frutta fresca, come i kiwi.

La seconda è fette biscottate con yogurt e fragole. Queste ultime hanno il 98% di acqua al loro interno, e anche lo yogurt fornisce idratazione oltre ad altre sostanze molto utili. Io aggiungo, di solito, un po’ di miele e risulta un piatto davvero economico e buono.

Infine, a volte mi preparo lo sgombro con patate, pomodorini, carote e zucchine. È una cena perfetta per avere una grande quantità di acqua. Da quando faccio attenzione anche a quello che mangio la mia pelle è veramente morbida e luminosa. Non vi resta che provare.

Impostazioni privacy