I nutrizionisti di Harvard avevano ragione, questi sono i 5 alimenti che aiutano di più a perdere peso

Oggi non si pensa ad altro che a perdere peso. Ecco quali sono i 5 alimenti che ti aiutano a perdere peso secondo i nutrizionisti di Harvard

ragazza con jeans largo
I nutrizionisti di Harvard avevano ragione, questi sono i 5 alimenti che aiutano di più a perdere peso-inran.it

Si sa, una volta arrivati a maggio non si pensa ad altro che a rimettersi in forma. C’è chi elimina gli eccessi, e inizia uno stile di vita più sano ed equilibrato, e chi invece sceglie regimi drastici. Molte persone desiderano perdere molti kg in poco tempo, mettendo a repentaglio anche la propria salute. Sono infatti numerose le persone che seguono diete di riviste che promettono di farti perdere anche 5/6 kg in una settimana. 

Questo atteggiamento potrebbe causare danni seri alla propria salute. Il segreto sta nell’equilibrio. Mangiare tutto senza eccessi. Evitare cibi troppo zuccherati e associare l’attività fisica. Bisogna quindi mangiare con consapevolezza e moderazione e bilanciare il tutto. Il benessere sta nel fare una dieta senza privazioni. Molti non si concedono il piacere di una pizza, ma questa è la verità. 

Tuttavia, non tutti sanno che ci sono alcuni alimenti da prediligere per perdere peso. A dirlo sono i nutrizionisti di Harvard. Sono 5 gli alimenti che aiutano a perdere peso: scopriamo quali sono.

I 5 alimenti che aiutano a dimagrire: lo dicono i nutrizionisti di Harvard

verdura foglia verde
Gli alimenti consigliati dai nutrizionisti che aiutano a perdere peso-inran.it

Gli alimenti più consigliati sono: verdure a foglia verde. Gli esperti concordano sull’importanza di includere queste verdure nella dieta quotidiana. Le verdure a foglia verde sono fondamentali per la salute del cervello grazie al loro contenuto di fibre, che riduce il rischio di depressione. Sono anche ricche di nutrienti essenziali come vitamina A, acido folico, vitamina C, ferro, vitamina K, potassio e calcio.

Bacche: Consumare frutta ogni giorno è altamente raccomandato, e tra tutti i frutti, le bacche offrono i maggiori benefici per la salute. I mirtilli, in particolare, sono definiti dal ricercatore sulla longevità Neil Paulvin come il “Santo Graal” degli alimenti della longevità. Questi frutti sono ricchi di vitamine e antiossidanti che proteggono l’organismo dalle infezioni, migliorano la salute degli occhi, favoriscono il recupero muscolare, supportano la salute del cervello e rafforzano le cellule.

Pesce e proteine magre: medici e nutrizionisti consigliano di ridurre il consumo di carne rossa, preferendo proteine magre come salmone, uova, tonno e tofu. Il salmone è particolarmente apprezzato per il suo alto contenuto di vitamine del gruppo B, essenziali per la salute del cervello. Pesce e crostacei sono anche raccomandati per la salute del cuore, grazie ai loro bassi livelli di colesterolo, come sottolineato dalla cardiologa Dr. Elizabeth Klodas nel 2022.

Legumi: Considerati un alimento “sottovalutato” per la longevità, i legumi sono una scelta eccellente per rafforzare il sistema immunitario. La nutrizionista Samantha Heller, che li consuma quotidianamente, li elogia per il loro contenuto di proteine, fibre, antiossidanti e minerali come magnesio e ferro. Le fibre presenti nei legumi sono particolarmente benefiche per la salute del cervello.

Noci e semi: Ricchi di acidi grassi omega-3, questi alimenti sono cruciali per mantenere le cellule cerebrali in buona salute. La frutta secca, in particolare nocciole e noci pecan, è ricca di polifenoli che offrono proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, contribuendo ulteriormente alla salute del cervello e del corpo in generale.

Impostazioni privacy