Ad averlo saputo prima: non butto più le bucce di limone, le metto in ammollo e ottengo risultati pazzeschi

Ad averlo saputo prima non avrei mai buttato le bucce del limone: ecco tutti gli impieghi pazzeschi per i quali ti torneranno utili.

infuso di limone per pulire
Bucce di limone, non buttarle: mille modi (+1) per usarle – Inran.it

Quante cose pazzesche si possono fare con il limone? Persino la cosiddetta “insalata di limoni”: una preparazione particolarissima, indubbiamente nuova alle tue orecchie, di cui ti abbiamo svelato ogni passaggio in questo articolo.

Altra ricetta golosissima a base di limoni è l’ormai celebre risotto di Amalfi. La costiera amalfitana, come saprai anche tu se solo ti fosse capitato di passarci almeno una volta nella vita, pullula di piante di questo agrume. Non stupisce, dunque, che la ricetta di questo delizioso primo piatto provenga proprio da lì.

Un errore in cui molti incappano, a tal proposito, è però quello di credere che la buccia dell’agrume vada scartata a favore del succo: niente di più sbagliato. L’involucro che protegge l’agrume, infatti, è prezioso tanto quanto lo è il succo al suo interno. Vediamo insieme qual è la maniera migliore per utilizzare la buccia, e in cosa potrà esserti utile.

Buttavo sempre la buccia dei limoni: da quando ho scoperto questa cosa non lo faccio più

proprietà limone
Come usare le bucce di limone in infusione – Inran.it

Tendevi a disfarti della buccia dei limoni? Non c’è errore più grande che tu possa commettere. L’involucro di questo agrume, infatti, ti è utile in mille modi diversi. Cerchiamo di analizzarli assieme, così da convincerti a non sbarazzarti mai più di un così prezioso alleato.

Innanzitutto, tieni bene a mente che la buccia di limone può essere grattugiata ed impiegata come ingrediente/condimento dei tuoi piatti. Un abbinamento perfetto, ad esempio, l’accoppiata pesce-limone, rispetto al quale troverai un esempio proprio in questa ricetta di Giallo Zafferano.

Un’altra modalità di sfruttare la funzione delle bucce di limone è quella di metterle in ammollo in abbondante acqua. Il consiglio, in questo frangente, è di lasciarle in infusione per un’intera notte, così da consentire al liquido di assorbirne tutte le proprietà e l’aroma.

Cosa fare, poi, con l’infuso che si sarà venuto a creare? Innanzitutto, potresti metterlo in frigo ed adoperarlo come bevanda dissetante. Che, specie ora che si va verso l’estate, ti sarà utile per sopportare il caldo con molta più facilità. C’è però un’altra ragione per cui le bucce di limone lasciate in ammollo in acqua potrebbero rivelarsi utili.

Infuso acqua e limone, ideale per rimuovere incrostazioni e sporco: come usarlo

Che il limone avesse proprietà sgrassanti e disinfettanti è un fatto più che noto. Perciò, l’acqua aromatizzata al limone potrà essere usata come vero e proprio prodotto per le pulizie. In particolare, il nostro suggerimento è quello di impiegarlo su tutte le superfici che presentino incrostazioni o residui di grasso.

Il piano della cucina, come pure il calcare che tende a formarsi su sanitari e lavabi, sono parti delle nostre abitazioni che ben si prestano ad essere sanificate tramite l’infuso di acqua e limone. Eccoti spiegati, dunque, mille (+1) modi di impiegare le bucce dell’agrume in modo alternativo.

Impostazioni privacy