Sono riuscita a preparare una crema al pistacchio da sogno: altro che pasticceria, questa è veramente artigianale

La crema al pistacchio fatta in casa è una vera goduria: grazie ad un ingrediente speciale è buona e genuina. La ricetta

Crema al pistacchio fatta in casa
Come fare in casa la crema al pistacchio (Inran.it)

Il pistacchio (qui puoi trovare benefici e controindicazioni) negli ultimi anni sta vivendo un periodo d’oro. La sua riscoperta ha portato ad una richiesta che non è mai arrivata ai livelli di oggi. Una grande fetta di italiani è diventata pistacchio addicted inserendolo nelle preparazioni sia salate che dolci, nei dessert come nei primi e nei secondi piatti, fino alle proposte rustiche e sfiziose.

Ma tra tutti forse c’è una cosa alla quale non si riesce a rinunciare, la crema al pistacchio. Oggi si trova nei vasetti al supermercato, già pronta da spalmare, ma noi vi suggeriamo come farla in casa in modo veramente artigianale, è così buona che non si può resistere, tutto merito di un particolare ingrediente.

La crema al pistacchio fatta in casa: la ricetta

Crema pistacchio ricetta
La ricetta della crema al pistacchio fatta in casa (Inran.it)

La crema pasticcera è una delle preparazioni più tradizionali della pasticceria e negli anni ha subito variazioni, con proposte nuove che rispondono alle esigenze rinnovate dei più golosi. Tra queste c’è sicuramente la crema al pistacchio che oggi prepariamo senza usare la classica crema spalmabile che si trova al supermercato e che solitamente si inserisce nella pasticcera per dare il gusto ed il colore tipico. In questo modo il sapore risulta sempre un po’ artificiale. È necessario, infatti, inserire altro per avere un saporre autentico: la pasta pura di pistacchio è il vero segreto.

Ingredienti:

  • 4 tuorli
  • 500 ml di latte
  • 120 g di zucchero
  • 20 g di amido di riso
  • 25 g di amido di mais
  • 250 g di pasta di pistacchio
  • Essenza di vaniglia q.b.

Come preparare la crema al pistacchio

Per realizzare in casa la crema al pistacchio buona e genuina serve la pasta al pistacchio che si trova al supermercato ma che può essere fatta anche con le proprie mani. Basta, infatti, tostare i pistacchi senza guscio in un mix alla massima potenza tritando il tutto fino ad ottenere una consistenza pastosa. La pasta pura è pronta e può essere messa da parte.

Si prosegue con la preparazione della crema pasticcera. In un pentolino si mette a scaldare il latte e nel mentre in una ciotola si uniscono i tuorli allo zucchero e alla vaniglia. Basta amalgamarli per inserire poi anche le polveri setacciate, amalgamare ancora e quando il latte è caldo si inserisce al suo interno il composto.

Si mescola con un cucchiaio di legno sul fuoco a fiamma media sempre nello stesso verso, in senso orario fino a quando la crema non si addensa e sfiora il bollore. Si spegne il fuoco, si ingloba a questo punto anche la pasta di pistacchio e si mescola con una frusta a mano per rendere omogenea la crema.

Tutto è pronto, non resta che farla raffreddare trasferendola in una ciotola coperta con la pellicola per poi usarla a proprio piacimento per guarnire squisiti dolci come la panna cotta proposta da Benedetta Rossi. 

Impostazioni privacy