Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Cistografia: un test che può diagnosticare problemi alla vescica

La cistografia è un test di imaging che può aiutare a diagnosticare i problemi nella vostra vescica. Esso utilizza i raggi X: la cistografia può essere fatta con delle immagini a raggi X o la fluoroscopia, una sorta di X-ray “film”.

Il metodo della cistografia

Il metodo della cistografia

Durante la cistografia, l’operatore sanitario inserirà un tubo sottile in un catetere urinario e iniettare il mezzo di contrasto nella vescica. Questo contrasto farà sì che il fornitore di assistenza sanitaria veda la vescica in modo più chiaro. Lui o lei avrà i raggi X della vescica. La cistografia a volte è combinata con altre procedure. L’operatore sanitario può anche utilizzare la fluoroscopia per vedere come la vescica si svuota mentre si urina (minzione cystourethrography).

La cistografia può mostrare se qualcuno urina nel modo corretto ed esegue il backup nei reni (reflusso vescico-ureterale). La tomografia computerizzata (CT), la cistografia è talvolta usata in seguito a traumi o interventi chirurgici recenti. I raggi X utilizzano una piccola quantità di radiazioni per creare immagini di ossa e organi interni. I raggi X sono più spesso utilizzati per trovare i problemi ossei o articolari, o per controllare il cuore e i polmoni. La cistografia è un tipo di radiografia.

Quando si effettua

Potrebbe essere necessario effettuare una cistografia per scoprire la causa di:

  • Il sangue nelle urine (ematuria)
  • Infezioni delle vie urinarie che continuano a tornare
  • Problemi di svuotare la vescica
  • Reflusso urinario, quando l’urina rifluisce uno o entrambi gli ureteri e, in alcuni casi, a uno o entrambi i reni
  • Incontinenza urinaria

Altri motivi per cui potrebbe essere necessario effettuare la cistografia:

  • Trauma alla vescica. Il test viene fatto se il vostro medico nota uno strappo nella parete della vescica.
  • Blocco o restringimento (stenosi) degli ureteri o dell’uretra
  • Prima o dopo alcuni interventi chirurgici della colonna vertebrale. Questo vi permetterà di vedere il funzionamento dei reni ed i possibili problemi con i nervi che portano dalla vescica alla spina dorsale. Il medico può avere altre ragioni per raccomandare la cistografia.

Quali sono i rischi

Si consiglia di chiedere al vostro medico delle spiegazioni circa la quantità di radiazione usata durante la prova. Bisogna anche chiedere circa i rischi che avete. Nonché chiedere la portata di tutti i raggi X e la loro pericolosità, inoltre, informare delle scansioni passate e raggi X per altri motivi di salute. Mostra questa lista al vostro provider. I rischi di esposizione alle radiazioni possono essere legati al numero di raggi X si dispone ed i trattamenti a raggi X che si sono avuti nel corso del tempo.

Comunicare al vostro medico se: si è incinta o se si pensa di poter essere in stato di gravidanza. L’esposizione alle radiazioni durante la gravidanza può causare difetti di nascita. Siete allergici o sensibili ai farmaci, coloranti di contrasto, anestesia locale, iodio, o lattice. Hai insufficienza renale o altri problemi renali: sei a rischio di una infezione della vescica, poiché un tubo sottile (catetere) viene messo nella vescica durante la prova. Il catetere può anche causare sanguinamento o ematuria.

Certe cose possono rendere i risultati del test meno accurati. Questi includono:

Gas o feci nel vostro intestino da un recente clisma

Potrebbe non essere in grado di fare cistografia se:

  • Avete una infezione delle vie urinarie
  • Siete in stato di gravidanza
  • Siete allergici al contrasto e coloranti

Gli eventuali rischi dipendono ad una non ottimale condizione di salute.

Come posso essere pronto per la cistografia?

Il vostro medico vi spiegherà la procedura. Fate tutte le domande che avete circa la procedura, è possibile che venga chiesto di firmare un modulo di consenso che dà il permesso di fare la procedura. Potrebbe essere necessario smettere di mangiare e bere prima della prova. Il vostro fornitore di assistenza sanitaria vi darà istruzioni specifiche. Generalmente, questo significa che nessun cibo dopo mezzanotte, né liquidi, devono essere bevuti il giorno del test.

Dite al vostro specialista se avete avuto una reazione a qualsiasi mezzo di contrasto, o se siete allergici allo iodio. Dite al vostro fornitore se siete sensibili o allergico a qualsiasi farmaci, lattice, nastro, o farmaci anestetici (locali e generali). Dite al vostro fornitore di tutti i farmaci che state assumendo. Questo include prescrizioni, medicine, e gli integratori a base di erbe. Dite al vostro fornitore di assistenza sanitaria se avete avuto un disturbo della coagulazione. Inoltre informate il fornitore se state assumendo medicine per fluidificare il sangue (anticoagulanti), l’aspirina o altri farmaci che influenzano la coagulazione del sangue. Potrebbe essere necessario fermare questi farmaci prima della prova. Potrebbe essere anche necessario prendere un lassativo la sera prima della prova.

Cosa succede durante cistografia

Cosa succede durante cistografia

Si può avere una prova di cistografia in regime ambulatoriale o come parte del vostro soggiorno in un ospedale. Il modo in cui il test viene fatto può variare a seconda delle condizioni e pratiche del vostro medico.